/ Varese

Varese | 02 marzo 2021, 15:07

Il Comune di Varese investe 400 mila euro sulla sicurezza stradale

Il piano prevede interventi in otto zone della città particolarmente interessate dal traffico: oggi sono partiti i lavori alla Rasa. Le altre strade coinvolte per ora sono anche viale Aguggiari e viale Belforte

Il Comune di Varese investe 400 mila euro sulla sicurezza stradale

Quattrocentomila euro per rendere Varese ancora più sicura e fruibile. Sono partiti oggi dalla Rasa i lavori che coinvolgeranno diversi quartieri varesini per una maggiore sicurezza stradale per pedoni e automobilisti. Otto le strade per ora coinvolte, da viale Aguggiari a viale Belforte, passando, come detto, anche dalla Rasa.

Si tratta di luoghi dove l’esperienza dei pedoni ha evidenziato la necessità di interventi mirati per creare percorsi pedonali più sicuri. Il progetto si unisce a quello già portato avanti con “Percorsi Sicuri” che ha visto la messa in sicurezza delle aree intorno alle scuole varesine attraverso la realizzazione di nuovi marciapiedi, l'installazione di nuova illuminazione e di nuovi attraversamenti pedonali protetti. «Nei contesti urbani, portare una maggiore sicurezza stradale significa anzitutto predisporre interventi rivolti agli utenti più esposti – spiega Andrea Civati, assessore ai Lavori pubblici - mettendo in sicurezza i pedoni in corrispondenza degli attraversamenti più pericolosi. Dopo il grosso intervento di fronte a 22 scuole varesine, ora interveniamo lì dove l’esperienza dei pedoni ci dice che gli interventi potrebbero migliorare la qualità della vita dei cittadini e rendere quartieri e rioni più fruibili per gli utenti che scelgono di muoversi a piedi. Nell’ultimo anno con l’emergenza sono molto di più i cittadini che decidono di muoversi a piedi, in particolare anziani e bambini. Iniziamo oggi dalla Rasa, dove da diverso tempo i residenti chiedevano un intervento per confermare ancora una volta la nostra attenzione ai quartieri della nostra città».

In questa fase gli interventi di concentreranno lungo alcune delle arterie più trafficate, come viale Aguggiari, via Crispi, via Sanvito, via Magenta, viale Borri, via Dalmazia, viale Belforte e in località Rasa. Il costo complessivo dei lavori è di 400mila euro. Nel dettaglio gli interventi che verranno effettuati sono: nuove aiuole salvapedoni lungo le arterie della viabilità principale; la messa in posa di segnaletica adeguata e di un sistema di lampeggiamento nei punti di attraversamento pedonale; il posizionamento di marker stradali riflettenti sui cordoli delle aiuole, per aumentarne la visibilità in caso di maltempo o nelle ore notturne; la realizzazione di nuovi impianti di illuminazione lungo gli attraversamenti pedonali, con punti luce con sistemi a led; la realizzazione di nuovi tratti di marciapiedi; nuovi abbassamenti dei marciapiedi e posa di sistemi di guida a terra per ipovedenti del tipo loges vet evolution (LVE).

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore