/ Sport

Sport | 15 febbraio 2021, 13:19

Su GoFundMe una raccolta fondi per aiutare la Varesina: «Dobbiamo far fronte alle spese di questo semestre»

L'appello ai varesini perché possano donare attraverso la piattaforma di crowdfunding e aiutare la società a coprire i costi vivi di locazione, di riscaldamento e gli stipendi degli istruttori

Su GoFundMe una raccolta fondi per aiutare la Varesina: «Dobbiamo far fronte alle spese di questo semestre»

Dopo l'accorato appello della Società Varesina Ginnastica e Scherma (leggi QUI), raccolto dal vice sindaco Daniele Zanzi che questa sera incontrerà la presidentessa Tiziana Misseri, gli istruttori hanno lanciato una raccolta fondi online per «far fronte alle spese di questo semestre, con la speranza che da Marzo le Istituzioni permetteranno un rientro di tutti gli atleti nella struttura e lo svolgersi dei corsi». 

La raccolta fondi è partitieri sera e in poche ore sono stati donati oltre 1.600 euro. L'obiettivo è di arrivare alla cifra di 30 mila euro per far fronte ai «costi vivi di locazione, di riscaldamento e gli stipendi degli istruttori, per i pochi agonisti che hanno avuto permesso dal CONI di allenarsi». 

L'appello è quindi ai varesini ora, che possano donare, attraverso la piattaforma di crowdfunding, GoFundMe (clicca QUI) per contribuire a salvare la Varesina, società radicata nel presente e nel futuro dello sport e della città, con intere generazioni di atleti,  uno su tutti Jury Chechi, medaglia d'oro Olimpica, che sono diventati grandi o lo diventeranno, e che sono cresciuti con i valori educativi  che solo lo sport sà dare.

Ginnastica Artistica, Arrampicata Sportiva, Trampolino Elastico, Arti Marziali, Tessuti Aerei... sono solo alcune delle discipline che offre la società, con quasi 300 atleti tesserati

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore