/ Varese

Varese | 17 ottobre 2020, 08:32

Lo stop tridimensionale fa infuriare il consigliere Esposito: «Materiale scadente e lavori fatti male»

La segnaletica orizzontale è appena stata rifatta nel rione varesino di Cartabbia, ma secondo il consigliere forzista «si è usato materiale di bassa qualità che tra due mesi svanirà. Servono controlli sull'ecuzione dei lavori»

Lo stop tridimensionale fa infuriare il consigliere Esposito: «Materiale scadente e lavori fatti male»

L'effetto 3D dello stop di Cartabbia non è sfuggito al consigliere di Forza Italia Domenico Esposito, che ha personalmente supervisionato i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale.

«Un lavoro eseguito evidentemente in economia e i risultati si vedono. Per rifare il segnale di stop a terra è stata utilizzata una risma unica con la scritta STOP e non le singole lettere». Anche la vernice utilizzata, secondo Esposito, sarebbe di scarsa qualità e tra un paio di mesi la scritta potrebbe dover essere già da ripassare.

«Chiedo all'aministrazione di verificare che i lavori siano stati fatti rispettando gli standard di qualità. Sono stati spesi dei soldi pubblici e sembrerebbe malamente. Il risultato è sotto gli occhi di tutti»

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore