/ Sport

Sport | 13 ottobre 2020, 12:07

La EcoRun Varese corre per il Parco Gioia di Villa Mylius

Due le modalità di partecipazione all'evento sportivo che sostiene il Parco inclusivo di Villa Mylius: una Virtual Race e una Staffetta Solidale il cui ricavato sarà devoluto per la realizzazione dei percorsi tattilo-plantari

La EcoRun Varese corre per il Parco Gioia di Villa Mylius

Il Covid ha fermato la EcoRun Varese del 4 ottobre, ma non la voglia di correre degli atleti per l'ecologia e la solidarietà. Nonostante il rinvio, il comitato organizzatore ha inventato un evento particolare: la virtual race e la staffetta solidale h24 che sosterranno il Parco Gioia di Villa Mylius. «Contribuiremo devolvendo il raccolto delle iscrizioni alla realizzazione dei percorsi "tattilo-plantari" - spiega Rinaldo Francesca presidente Campus Varese Runners, responsabile dell'evento -  I piedi e le sensazioni che questi trasmettono saranno il tratto comune tra noi sportivi  e i bambini che frequentano il parco». 

Tutti i giochi del primo parco inclusivo di Varese sono stati posizionati, «ma ci mancano i percorso tattilo-plantari per guidare i bambini ipovedenti alla scoperta del Parco - spiegano Anita Romeo ed Emanuela Solimeno, le super mamme a cui si deve Parco Gioia - La EcoRun sarà l'occasione per aprire una nuova raccolta fondi per arricchire il paro anche di questo percorso, che costerà 20mila euro».

Due le modalità d'iscrizione e per sostenere il parco giochi. 
- Una corsa benefica cui partecipare in modalità "virtuale"
Iscrivendosi alla Virtual Race si potrà camminare, correre a piedi o in bicicletta in una qualunque località ed in qualsiasi orario durante il fine settimana del 17-18 ottobre, indossando il pettorale della manifestazione che viene spedito dopo l'avveuta iscrizione. 
- Una staffetta solidale 24h che si correrà dalle 12 di sabato 17 alle 12 di domenica 
E' una corsa non competitiva che consentirà agli atleti appassionati di correre, nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie vigenti, in staffette di 5 componenti ciascuna per frazioni di un'ora nel parco di Villa Mylius. L'ultima frazione, dalle 11 alle 12, sarà corsa anche da tutti i bambini che vorranno, per accompagnare gli atleti verso il Parco Gioia che aprirà finalmente ai bimbi di Varese

Le iscrizioni chiudono venerdì 16 ottobre alle 24 e si possono effettuare esclusivamente online attraverso la piattaforma digitale Rete del Dono al link https://www.retedeldono.it/ecorun-varese-virtual-race-2020

«Chiediamo a tutti  partecipanti di inviarci anche una foto/video con il pettorale ben visibile, che ci possano descrivere la loro performance e le loro impressioni. Raccoglieremo queste testimonianze».

All'evento saranno presenti con i loro gazebo anche le associazioni Anc sezione Varese che garantirà il rispetto delle disposizioni anti Covid e a la sicurezza della corsa nel Parco, Legambiente che coinvolgerà i bambini con diverse attività legate al mondo dell'ecologia e la Famiglia Bosina con la presenza della mascherina del Carnevale Pin Girometta.
Nella serata di sabato 18 si esibiranno i The Royals al Caffè Mylius, mentre in mattinata e nel pomeriggio l'intrattenimento è affidato a dj Pier 10.

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore