/ Sport

Sport | 09 agosto 2020, 14:00

Un Varese di radici e “fuoco”: allenamenti a Bardello, Viscomi a un passo. Amichevoli a Saronno e Solbiate

Mentre sono ore decisive per il grande ritorno di Francesco Viscomi, i biancorossi tornano ad allenarsi a un passo dal lago di Varese. Debutto il 27 a Saronno, vernissage il 5 settembre al Chinetti con la Solbiatese

Bardello, a un passo dal lago di Varese, abbraccerà i biancorossi da martedì 18 agosto

Bardello, a un passo dal lago di Varese, abbraccerà i biancorossi da martedì 18 agosto

A due passi dal lago di Varese, come storia comanda. Il Varese si radunerà martedì 18 agosto e preparerà la stagione del ritorno in serie D a Bardello, «per farsi vedere e toccare subito da tifosi e territorio» come avevano promesso sia Stefano Pertile che Stefano Amirante.
C’è anche un altro, non meno simbolico, ritorno al passato: la ditta Vanoni, con papà Franco - autentico simbolo biancorosso - sempre sugli scudi, si occuperà della sistemazione del campo. A lui e a suoi figli il Varese deve molto, e infatti arriva il grazie della società, così come quello di tutti i tifosi.
E arriva anche al comune di Bardello, che ha creduto e crede nel nuovo corso biancorosso. Stabilite anche le prime amichevoli, con l’esordio di giovedì 27 a Saronno, nel nome di uno storico gemellaggio, è il vernissage di sabato 5 al Chinetti contro l’ambiziosa Solbiatese del patron Claudio Milanese e del ds Mirko Barban. 
Ma non è tutto perché, in attesa di poter partire con gli abbonamenti (leggi QUI la decisione governativa per l’ok a mille persone dall’1 settembre anche sui campi dei dilettanti, ma è necessario che la Regione recepisca e si adegui alle norme anche in Lombardia), sembra veramente a un passo il ritorno più bello è atteso insieme a quello di Donato Disabato. Non è infatti più solo un sogno estivo rivedere Francesco Viscomi in maglia biancorossa. Lui e Disabato assieme sarebbero davvero i simboli di un ritorno basato su umiltà, attaccamento e amore per la piazza indiscutibili, oltreché sulla classe.

Ecco le parole con cui il Città di Varese ufficializza campo di allenamento e amichevoli.

Il Città di Varese comunica di aver individuato nell'impianto sportivo “Stefano Manfredi” di Bardello la sede nella quale la squadra di David Sassarini potrà svolgere la preparazione dal prossimo 18 agosto. Dopo aver visionato diverse strutture del territorio la dirigenza ha fatto ricadere la propria scelta sull'impianto di Via Pascoli della cittadina affacciata sul lago di Varese.

La struttura di Bardello, situata in una zona periferica, è il posto ideale per svolgere la preparazione visto anche lo spazio adiacente che potrà essere impiegato per la parte atletica. L’impianto di Bardello è sempre stato uno dei più ambiti dalle società del territorio, sia per l’attività delle prime squadre che del Settore Giovanile.

Da parte dell’amministrazione comunale di Bardello c’è stata, da subito, la massima disponibilità nei confronti del Città di Varese che potrà disporre della struttura non solo per le settimane di preparazione ma anche per il futuro prossimo.

Il Città di Varese, dopo il completamento delle pratiche burocratiche, ha immediatamente incaricato l'azienda "Vanoni giardinaggio" affinché provveda ed effettuare degli interventi in modo da rivitalizzare il terreno in disuso da alcune stagioni. Il vice-presidente Stefano Pertile, che nelle ultime settimane è stato il più attivo sul fronte impianto, dice: «Abbiamo preferito restare sul territorio in modo da far sentire vicina la squadra ai nostri tifosi e perché il nostro territorio non ha nulla da invidiare alle località turistiche dove si svolgono le preparazioni delle altre squadre: poi, come diceva Stendhal, tra montagne e laghi da noi a Varese c'è una visione magnifica del paesaggio che nessuno ha. Ringraziamo per la disponibilità l'amministrazione comunale di Bardello, la Pro Loco di Bardello, la ASD Caesar, neo affiliata alla Figc, la società Accademia Visconti e lo storico giardiniere Franco Vanoni per tutta la disponibilità mostrata nei nostri confronti».

Intanto è stato definito il calendario delle prime amichevoli che vedranno impegnato il Città di Varese. Si comincia giovedì 27 agosto in casa dell'FBC Saronno, club di Prima Categoria; domenica 30 agosto trasferta in casa della Vis Nova Giussano (Serie D); sabato 5 settembre ospiti della Solbiatese (Promozione) e mercoledì 9 settembre in casa della Castanese (Eccellenza).

Redazione


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore