/ Territorio

Territorio | 03 agosto 2020, 21:51

Undici nuovi sottufficiali per i carabinieri di Varese. A dare loro il benvenuto il comandante provinciale

Il colonnello Claudio Cappello ha voluto riunire nella sede di Varese i nuovi arrivati per dare loro un saluto di benvenuto e ricordare compiti e responsabilità

Undici nuovi sottufficiali per i carabinieri di Varese. A dare loro il benvenuto il comandante provinciale

Undici nuovi sottufficiali dei carabinieri per la provincia di Varese. Il colonnello Claudio Cappello, comandante provinciale dei carabinieri di Varese, ha voluto riunire nelle scorse ore, nella sede del comando provinciale dell'Arma di via Saffi, gli undici sottufficiali appena arrivati in altrettanti reparti della Provincia, per un saluto di benvenuto.

Si tratta del nuovo comandante di Stazione di Carnago, il luogotenente Giuseppe Taietti, proveniente dalla Stazione carabinieri di Lonato del Garda (Brescia), del maresciallo maggiore Francesco Pinna, trasferito dalla radiomobile di Palermo alla stazione di Varese quale addetto, e di due marescialli ordinari provenienti dal Piemonte ed assegnati rispettivamente al Nucleo Investigativo del Reparto Operativo ed alla Stazione di Angera.

Tra i nuovi arrivati anche un brigadiere capo proveniente dal Nucleo Informativo di Trento ed assegnato a quello di Varese e cinque giovani marescialli neopromossi, provenienti dal 7° Corso triennale della Scuola Marescialli di Firenze, che sono stati assegnati (quali addetti) alle stazioni carabinieri di Somma Lombardo, Gavirate, Caronno Pertusella, Maccagno e Cassano Magnago. Trasferito anche dal Piemonte alla stazione di Laveno Mombello un giovane vice brigadiere.  

A tutti loro il comandante provinciale ha chiesto, sin da subito, di mettersi a disposizione dei cittadini, ricordando i valori ai quali devono ispirarsi, i doveri dei militari e le loro responsabilità.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore