/ Canton Ticino

Canton Ticino | 27 luglio 2020, 17:57

Disperso con il parapendio in Val d'Ossola: la polizia ticinese cerca testimoni

Proseguono le ricerche dello sportivo sparito da sabato: era decollato con una vela rossa in direzione della Val Formazza e della Val Devero

Disperso con il parapendio in Val d'Ossola: la polizia ticinese cerca testimoni

Ancora nessuna traccia del parapendista scomparso sabato nei cieli della Val d'Ossola (leggi QUI). Per questo la polizia cantonale del Canton Ticino, da dove lo sportivo era decollato, cerca testimoni che possano fornire indizi utili alla localizzazione del disperso.

«In relazione alla scomparsa di un parapendista in data 25.07.2020 e per la quale sono tuttora attive le ricerche da parte della Polizia cantonale con i diversi partner - si legge on una nota della polizia cantonale - si richiede a chiunque possa fornire informazioni utili di contattare la Centrale Comune d'Allarme (CECAL) allo 0848 25 55 55».

L'uomo è decollato da Cardada poco dopo le 11.30 con il suo parapendio con vela rossa e il bordo d'attacco giallo in direzione della Val Formazza e della Val Devero, per poi proseguire a cavallo del confine tra Canton Vallese e Italia attorno alle 15:20, con l'intento di rientrare in territorio ticinese. Ma in serata non era rientrato ed erano scattate le ricerche.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore