/ Cronaca

Cronaca | 07 luglio 2020, 11:55

Infortunio sul lavoro in Ticino: grave un operaio italiano

L'uomo, residente in provincia di Como, è caduto da un'altezza di circa tre metri all'interno di un cantiere. Le sue condizioni sono definite serie

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Ancora un infortunio sul lavoro in Canton Ticino e ancora una volta a rimanere coinvolto è un operaio italiano. E' successo oggi poco dopo le 8.30 in  un cantiere per la costruzione di una palazzina in via Bosia a Paradiso, in zona Lugano.

Un 45enne operaio italiano della provincia di Como, stava posando delle griglie di protezione su un vano all'interno dello stabile. Stando a una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta dovrà stabilire, è caduto nel vano da un'altezza di circa 3 metri.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Ceresio Sud, l'Unità di Intervento Tecnico dei pompieri di Lugano e i soccorritori della Croce Verde di Lugano, che dopo aver prestato le prime cure all'uomo, lo hanno trasportato in ambulanza all'ospedale. Stando ad una prima valutazione medica, il 45enne ha riportato serie ferite.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore