/ Cronaca

Cronaca | 07 luglio 2020, 10:08

Dramma nel lago Ceresio: ritrovato senza vita l'uomo scomparso in acqua stanotte

La vittima è un uomo di 65 anni di nazionalità tedesca ma residente nel Mendrisiotto. Il suo corpo rinvenuto a Brusino Arsizio

(foto d'archivio dalla pagina Facebook della polizia cantonale)

(foto d'archivio dalla pagina Facebook della polizia cantonale)

Si sono concluse con l'esito più drammatico le ricerche dell'uomo scomparso ieri notte nelle acque del lago Ceresio (leggi QUI) in territorio svizzero: il suo corpo senza vita è stato ritrovato questa mattina dai soccorritori. La vittima è un 65enne cittadino germanico domiciliato nel Mendrisiotto.

La polizia cantonale ha ricostruito quanto accaduto: dopo aver cenato in un grotto di Caprino, il 65enne, in compagnia di un conoscente, ha deciso di rientrare con la sua imbarcazione a Caslano. Giunti in zona Hotel Diamond, a circa 500 metri dalla riva, hanno effettuato una pausa. Stando a una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, il 65enne si è tuffato nel lago per poi non più riemergere.

Dopodiché l'amico ha raggiunto Morcote, allertando i soccorsi e facendo scattare le ricerche, che hanno visto in attività agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano e della Polizia della città di Mendrisio nonché la Rega. Il corpo del 65enne è stato rinvenuto questa mattina, poco prima delle 7, in territorio di Brusino Arsizio.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore