/ Territorio

Territorio | 22 maggio 2020, 12:23

Ispra: dall'associazione Amici di Mario Berrino un riconoscimento speciale a Fabio Ravezzani e Agnese Perulli

La cerimonia avrà luogo il prossimo settembre. Il direttivo del sodalizio isprese ha deciso di premiare il giornalista Ravezzani per «l'equilibrio nel trattare il tema Coronavirus in ambito sportivo» e alle memoria della cantante Agnese Perulli scomparsa due settimane fa.

Ispra: dall'associazione Amici di Mario Berrino un riconoscimento speciale a Fabio Ravezzani e Agnese Perulli

Due riconoscimenti speciali a due figure significative del mondo del giornalismo, della musica e della cultura.

L'associazione "Amici di Mario Berrino" di Ispra ha deciso di conferire un premio 

alla memoria della cantante, insegnante  e musicista salentina di origini panamensi Agnese Perulli, amica e socia d’onore dell'associazione isprese e prematuramente scomparsa due settimane fa.

 

Il secondo riconoscimento deciso dal direttivo del sodalizio andrà invece al direttore del gruppo Mediapason Fabio Ravezzani ed, idealmente, a tutta la sua redazione «per l’equilibrio con cui ha saputo trattare il tema coronavirus bilanciando perfettamente le tematiche sportive con l’attualità legata al Covid-19».

 

«Il conferimento al direttore Fabio Ravezzani sarà previsto il prossimo settembre mentre quello alla memoria di Agnese Perulli nel corso della finale della quattordicesima edizione del Premio Berrino a febbraio 2021. 

 

Verrà pubblicata domani la seconda newsletter “Insieme” dell’associazione culturale “Amici di Mario Berrino” con i contributi, fra gli altri, del consigliere regionale Roberto Cenci, della giovane redattrice piacentina Vittoria Prazzoli con la sua rubrica “lo scrigno di Vittoria” oltre ad altri interessanti articoli del medico Alessandra Rossoni e della psicologa e psicoterapeuta Maria Rosaria Infante.

 

«Siamo soddisfatti di aver realizzato un buon prodotto editoriale attraverso la nostra newsletter che ci consente di restare in comunicazione, in questo periodo, con i tanti amici che ci hanno sempre seguito nelle nostre attività sociali» sottolinea il direttivo isprese. 

 

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore