/ Cronaca

Cronaca | 27 febbraio 2020, 18:14

Resta bloccato con il cane su un pendio: escursionista salvato con l'elicottero

Missione del "Drago 80" del Reparto Volo Lombardia, decollato da Malpensa, sui monti del Lecchese. L'uomo e l'animale erano bloccati su una cengia

Resta bloccato con il cane su un pendio: escursionista salvato con l'elicottero

Una passeggiata decisamente pericolosa quella che ha visto protagonista oggi un escursionista che, in compagnia del suo cane, è rimasto bloccato su un pendio su monti del Lecchese. Per recuperarlo si è alzato in volo l'elicottero dei vigili del fuoco che li ha portati in salvo.

E' successo oggi, giovedì 27 febbraio, intorno alle 13.30. Il personale del Reparto Volo Lombardia dei vigili del fuoco è intervenuto nel comune di Valmadrera, sul monte Moregallo, a 1200 metri di quota, per soccorrere una persona che, in compagnia del proprio cane, stava effettuando una escursione.

Dopo aver smarrito il sentiero, l'uomo si è ritrovato in una zona impervia, impossibilitato a muoversi e quindi ha lanciato l’allarme. Immediatamente da Malpensa si è alzato in volo l'elicottero Drago 80: l'equipaggio dell’aeromobile ha dapprima individuato la persona ed il cane su di una cengia e ha quindi verricellato gli aerosoccorritori. Dopo averli raggiunti i due sono stati recuperati e portati a bordo dell’elicottero.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore