/ Canton Ticino

Canton Ticino | 02 luglio 2019, 07:20

Escursionista varesino trovato morto sul Monte Generoso

Remo Compagnoni, 67 anni residente a Bodio Lomnago, è rimasto vittima di una caduta a 1450 metri di quota.

Escursionista varesino trovato morto sul Monte Generoso

Tragica escursione in Canton Ticino, muore un uomo di 67 anni residente a Bodio Lomnago. E' stata trovata intorno alle 22 di ieri sera, lunedì 1° luglio, la salma dell'escursionista varesino disperso dopo un gita nei boschi del Monte Generoso, in Svizzera. A comunicare al notizia è stata la polizia cantonale.

Remo Compagnoni, 67 anni residente a Bodio Lomnago, si era assentato da casa nella mattina di lunedì per fare un'escursione in montagna: raggiunto il Canton Ticino, l'uomo era partito da Rovio alla volta del Monte Generoso. Con il passare delle ore, però, non aveva fatto più ritorno. Un ritardo che ha fatto scattare l'allarme e le ricerche.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, gli uoimini della Polizia della città di Mendrisio, oltre ai soccorritori del Sam e della Rega che con l'elicottero sono riusciti a localizzarlo per poi recuperarne il corpo. Il 67enne è rimasto vittima di una caduta, a circa 1'450 metri di altitudine. Ora l'inchiesta di polizia dovrà stabilire le cause dell'incidente.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore