/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 26 marzo 2020, 22:09

Coronavirus, i contagi crescono ancora: in provincia di Varese 502 casi, in Lombardia oltre 34.700. I virologi: «Ora si fanno più tamponi»

Giornata negativa sul fronte dei numeri dell'epidemia: i pazienti postivi in Lombardia cresciuti di 2543 unità. I virologi: «Stiamo facendo più tamponi, la percentuale non è aumentata». Crescono i dimessi dall'ospedale: 1500 in un giorno, ma anche i decessi

Coronavirus, i contagi crescono ancora: in provincia di Varese 502 casi, in Lombardia oltre 34.700. I virologi: «Ora si fanno più tamponi»

Dati di nuovo in netta crescita sul fronte Coronavirus in Lombardia. Come già anticipato dal presidente Fontana nel primo pomeriggio la curva del contagio è tornata a salire, con nuovo 2543 tamponi positivi che vanno ad aggiungersi agli oltre trentamila di ieri.

La conferma è arrivata dai dati diffusi dall'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera nel punto stampa di oggi. Secondo i virologi invitati a commentare i nuovi numeri, però, non significa che l'epidemia sia cresciuta ulteriormente, ma l'aumento potrebbe essere dovuto all'incremento dei tamponi effettuati.

«Sono stati aumentati i tamponi eseguiti sulla popolazione - ha detto il virologo Carlo Federico Perno del Niguarda di Milano - lentamente questo aumento dei tamponi comporta un apparente aumento delle infezioni. In realtà la percentuale dei positivi non è aumentato, così come non sono aumentati nelle ultime ore gli accessi ai pronto soccorso». «Inoltre - ha proseguito il medico - i guariti stanno aumentando tanto considerevolmente, e questo è un dato positivo. Insomma, i dati vanno visti nella loro interezza e guardandoli credo che un cauto ottimismo continui a esserci come nei giorni scorsi».

Eccoli i dati, dunque. Il totale dei contagiati in Lombardia è di 34889, con una crescita di 2543 pazienti, ieri la crescita era di 1643. Negli ospedali sono ricoverati 10.681 malati (+655), in terapia intensiva 1263 (+27), mentre i decessi purtroppo sono cresciuti: 387 vittime in più del virus, per un totale di 4861. Aumentano i guariti: sono in tutto 7839, di cui 1501 dimessi nell'ultimo giorno.

Continua la crescita anche in provincia di Varese, dove i tamponi positivi riscontrati fino a ora sono saliti a 502, 34 in più rispetto a ieri, quando i casi erano 468.

L'assessore Gallera ha invitato tutti a continuare a rispettare le regole anti contagio. Gallera ha anche annunciato che «37 respiratori sono stati collocati nelle nostre strutture ospedaliere grazie alla Croce Rossa consentendo l'aumento dei posti per le terapie intensive».

 Ecco i dati dei contagi odierni e quelli dei giorni
precedenti

- i casi positivi sono: 34.889 (+2.543)
ieri: 32.346

- i deceduti: 4.861 (+387)
ieri: 4.474

- i dimessi e in isolamento domiciliare: 18.111


- in terapia intensiva: 1.263 (+27)
ieri: 1.236

- i ricoverati non in terapia intensiva: 10.611(+655)
ieri: 10.026

- i tamponi effettuati: 87.713
ieri: 81.666

I casi provincia per provincia:

Bergamo: 7.458
ieri: 7.072

Brescia: 6.931
ieri: 6.597

Como: 762
ieri: 706

Cremona: 3.370
ieri: 3.156

Lecco: 1.159
ieri: 1.076

Lodi: 1.962
ieri: 1.884

Monza e Brianza: 1.750
ieri: 1.587

Milano: 6.922
di cui 2.748 a Milano città (+330)
ieri: 6.074

Mantova: 1.250
ieri: 1.176

Pavia: 1.685
ieri: 1.578

Sondrio: 325
ieri: 284

Varese: 502
ieri: 468

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore