/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 21 marzo 2020, 14:41

Saronno, in stazione per passare il tempo e in barba al decreto: scattano le denunce

I carabinieri della Compagnia cittadina ieri hanno denunciato undici persone per il mancato rispetto delle norme anti contagio

Saronno, in stazione per passare il tempo e in barba al decreto: scattano le denunce

Continuano senza sosta anche i controlli dei carabinieri della Compagnia di Saronno per verificare il rispetto delle norme previsto dall'ultimo decreto in materia di contenimento del Coronavirus.

Nella giornata di ieri i militari dell'Arma hanno controllato settanta persone e undici sono state denunciate. Tra questi, tre giovani ventenni di Limido Comasco sono stati controllati, alle 17, a Cislago, mentre passeggiavano. I tre hanno dichiarato agli operanti di non conoscere il decreto e di non sapere dei divieti da questo imposti.

Sempre nel pomeriggio altri cinque individui sono stati denunciati alla stazione ferroviaria di Saronno perché sostavano all’interno di quello scalo senza alcun motivo. Erano tutti del luogo e non erano diretti in nessun’altra stazione. Ciò era dimostrato dalla mancanza del titolo di viaggio.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore