/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 26 febbraio 2020, 16:07

Suonano ai citofoni proponendo il test del Coronavirus, tentate truffe anche a Varese

Dopo i casi dei giorni scorsi in provincia, segnalazioni anche in città: finti volontari tentano di farsi aprire la porta dicendo di dover effettuare tamponi e controlli. Si ricorda in questi casi di avvertire le forze dell'ordine

Suonano ai citofoni proponendo il test del Coronavirus, tentate truffe anche a Varese

Tornano in azione i truffatori dei falsi tamponi per il Coronavirus. Dopo gli episodi segnalati nei giorni scorsi in diversi punti del Varesotto, in particolare a Travedona Monate e Malnate (leggi QUI), ma anche nel resto della Lombardia, stavolta l'ultimo caso arriva proprio da Varese.

Un lettore ci ha segnalato quanto accaduto nel proprio condominio, un palazzo tra via Crispi e via Sanvito. Qui, nelle scorse ore, alcuni sconosciuti si sono presentati contattando ai citofoni i condomini come volontari per rilevare eventuali contagi da Coronavirus.

Per fortuna però il loro intento è andato a vuoto e nessuno dei condomini è caduto nella truffa. Si ricorda che nessun servizio di accertamento su eventuali contagi viene svolto porta a porta. Proprio nei giorni scorsi le istituzioni regionali avevano messo in guardia i cittadini da questi tentativi di truffa e anche la Questura di Varese aveva diffuso un vademecum contro questo nuovo genere di raggiri (leggi QUI)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore