/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 16 gennaio 2020, 17:29

Gli studenti della Vidoletti a lezione di pulizia ed ambiente alla TD Group di Galliate

I ragazzi di terza hanno visitato l'azienda e ricevuto le borracce plastic free per limitare il consumo di plastica. Trogher: «Recuperiamo la cultura del riuso». La professoressa Di Bacco: «Incontri utili per avvicinare gli studenti al lavoro»

Gli studenti della Vidoletti a lezione di pulizia ed ambiente alla TD Group di Galliate

Una lezione molto particolare quella svolta questa mattina dagli studenti della Terza H della scuola Vidoletti di Varese. Una ventina di alunni, accompagnati dai professori Laura Di Bacco e Cecco Lenotti, hanno infatti fatto visita alla TD Group di Galliate Lombardo per entrare a contatto con il mondo del lavoro e conoscere come opera un'azienda strutturata come quella varesina leader nel mondo delle pulizie. In cattedra, a seguire gli studenti, un professore molto particolare: Diego Trogher, numero uno dell'impresa.

Guidati dalle attente descrizioni di Trogher, i ragazzi sono stati portati all'interno dei capannoni: dalla filiera delle riparazioni alle tecniche e tecnologie del mondo della pulizia, tanti i temi affrontati dall'azienda. Con un denominatore comune: quello dell'ecologia e del rispetto dell'ambiente, concetto molto caro al marchio varesino. Trogher infatti ha sottolineato l'importanza della cultura del riuso, del contenimento degli sprechi e della riduzione di materie come plastica e carta.
«Oggi molti sono abituati a sostituire un elettrodomestico o un oggetto quando si rompe - ha spiegato Trogher - un tempo non si faceva così ma si riparava tutto in modo tale da non gettare nulla in discarica. Una filosofia abbandonata oggi perché considerata antieconomica. Noi di TD Group, invece, crediamo ancora molto in questa mentalità e ci sforziamo per ridurre al minimo gli sprechi, soprattutto quando riguardano materiali non biodegradabili. Forse tutti noi dovremmo tornare a recuperare questa abitudine in nome dell'ambiente».

A conferma di questa attenzione al nostro pianeta, i ragazzi hanno ricevuto una busta contenente, oltre ad alcuni gadget, delle borracce in alluminio. Un modo per ridurre in maniera molto sensibile il consumo di bottigliette d'acqua di plastica, invitando gli alunni a portarsi direttamente da casa le bevande.
Quella delle borracce ecologiche è un'iniziativa che non si ferma con l'appuntamento di oggi. Nelle prossime settimane TD Group distribuirà gratuitamente nelle scuole della zona (da Azzate a Buguggiate e Bodio) un migliaio di borracce plastic free per incentivare ulteriormente la cura dell'ambiente proprio sul territorio. Le stesse borracce verranno regalate anche ai giovani atleti della squadra di basket dei Daverio Rams e a quelli dell'Us Bosto

«Iniziative come queste sono molto utili per i nostri studenti - dice la professoressa Laura Di Bacco - perché fanno entrare direttamente in contatto con il mondo del lavoro: spesso gli studenti si limitano a pensare che in fabbrica ci siano solo gli operai, invece così scoprono una realtà con professionalità differenti. Queste sono informazioni preziose per la scelta del loro futuro formativo e lavorativo». L'iniziativa è stata organizzata dall'azienda di Galliate in concerto con Univa e sono previsti nuovi appuntamenti. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore