/ Cronaca

Cronaca | 13 giugno 2024, 00:49

Naufragio degli 007 a Lisanza, Claudio Carminati patteggia quattro anni

Davanti al Gup del tribunale di Busto Arsizio lo skipper di Sesto Calende ha patteggiato la pena in seguito all'affondamento della "Good...uria" nelle acque del lago Maggiore nel maggio del 2023

Naufragio degli 007 a Lisanza, Claudio Carminati patteggia quattro anni

Quattro anni di reclusione. E’ la pena patteggiata davanti al Gup del tribunale di Busto Arsizio, Anna Giorgetti, da Claudio Carminati, lo skipper della “Good…uria”, l’imbarcazione l'imbarcazione investita e ribaltata dalla furia del vento durante un violento temporale, nel lago Maggiore a Lisanza, il 28 maggio del 2023.  

La sentenza, come riporta il Corriere della Sera, è stata emessa mercoledì pomeriggio in seguito all’accordo raggiunto tra Procura e la difesa dello skipper di Sesto Calende.  Nel naufragio dell’imbarcazione morirono quattro persone, mentre altre 19 trovarono scampo a nuoto o furono recuperati dai soccorritori.

Si tratta di Tiziana Barnobi di 53 anni e Claudio Alonzi, di 60, funzionari dell'intelligence italiana, Shimoni Erez 54 anni ex agente del Mossad israeliano e Anja Bozhkova 50 anni, residente a Sesto e moglie dello stesso Carminati.

Secondo quanto emerso successivamente il gruppo di 21 “ospiti” della “Good…uria” erano tutti agenti legati ai servizi segreti italiani e israeliani, impegnati in un incontro organizzato nell’ambito dello «dello svolgimento di una delicata attività operativa con Servizi Collegati Esteri». 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore