/ Calcio

Calcio | 13 giugno 2024, 11:51

Fame e ambizione Varesina: Guri davanti, Chironi in porta. Confermato il talento Sali. Il "maestro" Moretti alla Juniores

La società dei Di Caro punta ancora su giocatori che hanno tutto per trovare la consacrazione o tornare al loro livello nell'ambiente perfetto e con l'alchimia giusta. Le sirene della C per Orellana e Vitale (ma non solo) e, per qualcuno, quelle della D...

Sindrit Guri, 30 anni, punta centrale albanese: giocherà nella Varesina

Sindrit Guri, 30 anni, punta centrale albanese: giocherà nella Varesina

Uomini di assoluto valore che con la scintilla e l'alchimia giuste possono fare la differenza, uomini con curriculum importanti che cercano la consacrazione nell'ambiente perfetto magari arrivando dal Sud (vedi Vitale), giovani che sanno fare un passo alla volta e continuano a crescere dove sanno di poterlo fare senza fretta né pressioni per arrivare lassù e, ancora, uomini che hanno già insegnato ai giovani - e non solo - l'arte del calcio, del gruppo, del gioco e si "rivestono" da maestri di nuovi talenti. Uomini come Sindrit Guri, trentenne attaccante albanese, come il portiere Gianmarco Chironi, 26 anni, giovani come Giacomo Sali, punta diciannovenne e, per finire, uomini e allenatori come il varesino Simone Moretti faranno parte della famiglia della Varesina per la prossima stagione. 

Alcuni, come Sali e Moretti, che allenerà la Juniores, li conosciamo bene: il primo, che vedrà allungarsi il contratto e che ha scelto di rimanere a Venegono nonostante alcune sirene, può diventare un protagonista assoluto dopo essere entrato nel cuore di tutti per quegli strappi e quei colpi in zona gol già mostrati, mentre il secondo sia in panchina che fuori campo è un maestro per i giovani, ha valori umani importanti che tutti conosciamo e il suo ritorno alla Varesina, dopo esperienze anche in prima squadra, è davvero un acquisto in più per la società dei Di Caro e per il nostro calcio.

Gianmarco Chironi è un portiere importante: nell'ultima stagione ha subito 13 gol nel Molfetta, Eccellenza pugliese, ma ha alle spalle un curriculum di valore in serie D e vanta anche esperienze in C. Forte nelle uscite e bravo con i piedi, cerca il rilancio - o la consacrazione - a questi livelli e la sua scelta è anche figlia del cambio delle regole sugli under, visto che non solo la Varesina punterà su un numero 1 di livello. Sarà il valore aggiunto per la squadra di Spilli.

Resta Guri, l'identikit perfetto del giocatore molto importante che ha solo bisogno di una piazza che dia fiducia, oltre a motivazioni forti vicino a casa - risiede in provincia - per tornare assoluto protagonista. La punta albanese non è certo una scommessa, visto che è stato bomber ai massimi livelli sia in patria che in Turchia: ha solo bisogno di quella scintilla che può riportarlo a spaccare la rete, come ha sempre fatto, ultima stagione a parte.

Gli arrivi di Guri e Chironi e la conferma di Sali arrivano dopo i rinnovi con Luca Guidetti, Marco Gasparri e Maurizio Cosentino, mentre si attende di conoscere la destinazione di categoria superiore per Orellana e Vitale - e probabilmente non saranno i soli a fare il salto in alto (anche su Basti ci sarebbero gli occhi di una squadra di C che conosciamo bene) - e quella di Manicone e Grieco su cui, come scritto dai quotidiani piacentini, è piombata da tempo l'esibita ed evidentemente irresistibile "grandeur" del club biancorosso.

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore