/ Territorio

Territorio | 30 maggio 2024, 12:26

Assegnati i lavori di messa in sicurezza della galleria del "Sasso Galletto" sulla Sp69 tra Laveno e Castelveccana

Villa Recalcati ha aggiudicato i lavori di sistemazione della struttura sovente teatro di incidenti stradali: appaltato il primo lotto da 883mila euro che riguarda le opere edili, il secondo riguarderà l'impianto elettrico. Il cantiere che comporterà la chiusura totale della provinciale, lavorerà di notte

Foto tratta da Luinonotizie.it

Foto tratta da Luinonotizie.it

La Provincia di Varese ha aggiudicato i lavori per procedere alla sistemazione della galleria del “Sasso Galletto”, situata al limitare dei paesi di Castelveccana e Laveno Mombello, sulla SP69.

La struttura, da tempo, è sotto la lente di ingrandimento per un fattore di sicurezza, con diversi incidenti stradali avvenuti nel corso degli anni e problemi ulteriori che, specialmente in occasione di episodi di maltempo, aumentano la pericolosità di quel tratto di provinciale, oltre che della galleria ferroviaria presente nella stessa area, anch’essa oggetto di numerosi appelli e confronti a livello politico e istituzionale – non ultimo quello del deputato luinese Andrea Pellicini che ha portato il tema in Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati.

Il progetto legato alla galleria della SP69 prevede un doppio intervento: il primo lotto, quello che è stato appena appaltato per circa 883mila euro, è relativo alle opere edili, come spiega il vicesindaco di Laveno Mombello Fabio Bardelli, mentre il secondo lotto – ancora da appaltare – riguarderà l’impianto elettrico.

I lavori non sono stati ancora contrattualizzati, dunque non è ancora stata stabilita una data di avvio del cantiere – che verrà definita in queste settimane nel corso di incontri fra Villa Recalcati e la ditta appaltatrice – ma quel che è già stato stabilito, anticipa Bardelli, è che i lavori che comporteranno la chiusura totale della strada verranno eseguiti di notte, in modo tale da non gravare sulla viabilità ed evitare il più possibile disagi per i tanti utenti della strada che quotidianamente percorrono la provinciale, mentre durante il giorno verrà istituito un senso unico alternato con impianto semaforico. Stessa gestione che verrà applicata anche per il secondo lotto.

«Provincia, inoltre, coordinerà i lavori con i cantieri di Alfa, quando questi riprenderanno», aggiunge Bardelli nel sottolineare «l’attenzione che l’ente pone nell’esecuzione dei lavori, prevedendo anche lavorazioni in notturna (con maggiori oneri) per non chiudere la strada durante il giorno e quindi non creare disagi alla circolazione tra Laveno e Luino».

Da Luinonotizie.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore