/ Lombardia

Lombardia | 16 maggio 2024, 15:43

Dopo le esondazioni il fango, vigili del fuoco ancora al lavoro

A Bellinzago e a Gessate nel Milanese, dopo la piena del canale Martesana, si cerca di tornare alla normalità. L'acqua sta rientrando nell'alveo lasciando dietri di sé detriti e locali allagati tra scantinati e box: sette le squadre dei vigili del fuoco con trenta operatori dispiegate sul campo con idrovore e motopompe

Gli allagamenti causati dalle violenti piogge

Gli allagamenti causati dalle violenti piogge

Dopo l'esondazione del canale Martesana, i vigili del fuoco continuano incessantemente il loro lavoro a Bellinzago e Gessate, in provincia di Milano, per ripristinare la normalità nella zona.

Le acque che avevano invaso le vie cittadine si sono ritirate nell'alveo del corso d'acqua, ma hanno lasciato dietro di sé una scia di fango e numerosi locali allagati, tra cui scantinati e box.

Sette squadre dei vigili del fuoco, composte da una trentina di operatori, sono state dispiegate sul campo. Armate di idrovore e motopompe, le squadre stanno lavorando instancabilmente per svuotare i locali invasi dalle acque.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore