/ Varese

Varese | 19 marzo 2024, 14:35

Classico, vegano, "alternativo" o per diabetici. Con la primavera scoppia la voglia di gelato e a Varese ce n'è per tutti i gusti

Viaggio con le gelaterie del capoluogo (e non solo) tra novità e sapori sempre più originali e ricercati. Al banco de La Dulce Argentina, La Romana, di Don Matias, di Buosi a Venegono e a Varese in via Veratti i varesini hanno solo l'imbarazzo della scelta: dalla cremolata al gusto rosmarino, dal latte di riso ai grandi classici, la stagione riparte alla grande

Classico, vegano, "alternativo" o per diabetici. Con la primavera scoppia la voglia di gelato e a Varese ce n'è per tutti i gusti

Con l'arrivo delle alte temperature primaverili anche a Varese le gelaterie riaprono i battenti o allargano la varietà di gusti, proponendo gusti sempre più elaborati e golosi. Ma quali sono le novità di questa primavera? E di quest'estate? Ma soprattutto, quali sono i gusti prediletti dai varesini? Per scoprirlo abbiamo fatto un giro tra le gelaterie più conosciute di Varese.

"La Dulce Argentina" di viale Borri, che ha una sede conosciutissima anche in via Crispi, svela le novità di questa stagione: «Per questa primavera abbiamo puntato sui gusti classici, ma anche sulla novità: gelato alla ricotta con amaretti - spiega Fabrizio Cilluffo, titolare dell'esercizio insieme al fratello Alessandro - Per quanto riguarda l'estate, di sicuro porteremo delle novità che abbiano ingredienti il più naturali possibili e di qualità». Le idee per preparare nuovi gusti nascono all'improvviso, ha raccontato Fabrizio: «Ti svegli una mattina con un'idea e crei così un nuovo tipo di gelato». «I gusti prediletti dai varesini? Fiordilatte, pistacchio e nocciola sono quelli preferiti dai nostri tipici clienti, ossia le famiglie, gli studenti e i bambini a merenda» spiega il titolare.

Collocata in pieno centro e sempre molto amata dai varesini, "La Romana" in via Volta è rimasta aperta tutto l'anno, proponendo gelato anche a chi non riesce a rinunciarvi nemmeno d'inverno. «Ogni mese cambiamo gusti, quindi le novità ci sono sempre. - spiega Jacqueline Artiga, responsabile del banco - Le novità ora sono "doppio pistacchio salato", un gusto costituito da due tipi di pistacchi, uno dei quali è appunto salato, e il "bacio di dama", un cremino alla nocciola variegato al cioccolato bianco e nocciole intere. 

Per quest'estate invece tornerà la cremolata: «È una granita ma cremosa, con un'ampia varietà di scelta, tra cui fragola, pesca ma anche cioccolato fondente, molto amata dai varesini» racconta la responsabile. Per quanto riguarda il gelato, le varietà preferite dai varesini sono tante: «Sicuramente "il croccante della nonna", una crema variegata al caramello con le mandorle o "la crema del '47, il primo gusto creato nella prima gelateria aperta, mentre i bambini preferiscono "il biscotto della nonna", una crema all'uovo con frollini al cacao e gianduia. La scorsa estate invece, sono stati molto richiesti "fragola" tra i piccoli e "crema di nocciola", ma anche il "cioccolatino di Luisa", che assomiglia al famoso cioccolatino di Perugia ideato appunto da Luisa Spagnoli». Tutti i gelati de "La Romana" sono senza glutine e hanno persino proposte vegane. Inoltre, la gelateria sta cercando personale per la stagione.

Anche il laboratorio - pasticceria "Buosi" di Venegono Superiore in via Baracca ha proposto gelato tutto l'anno, mentre giovedì 21 marzo riaprirà la gelateria sociale di Tradate, la "SanCarlo&Denis Buosi gelato experience"in via Cavour, in collaborazione con la cooperativa sociale "San Carlo". «È stata inaugurata l'anno scorso e permette alle persone fragili, tra cui donne vittime di violenza e ragazzi con difficoltà psichiche di lavorare. - spiega il proprietario Denis Buosi - A fine stagione diventerà una cioccogelateria, così che loro possano lavorare tutto l'anno». 

Per quanto riguarda le novità di quest'anno, Denis Buosi svela che «i gelati saranno realizzati con latte alternativo, come di riso, avena o cocco: saranno quindi senza lattosio. Inoltre abbiamo realizzato diversi abbinamenti, come mango e vaniglia e ananas e rosmarino. Con l'arrivo dell'estate, infatti, realizziamo gusti dal sapore più fresco».

I gusti preferiti dai varesini anche in questo caso sono i classici tradizionali, come fiordilatte, cioccolato e vaniglia, anche se la scorsa estate hanno avuto un notevole riscontro i gelati senza lattosio e i sorbetti alla frutta. Denis Buosi, infine, svela un'importante novità:«Stiamo studiando gelati che abbiano un indice glicemico basso, in modo che il gelato posso essere gustato anche da chi soffre di diabete».

Buosi vuol dire gelato anche a Varese. Nella sede di via Veratti la stagione del gelato è partita a inizio marzo. «I gusti più amati da noi sono "Sacher", "Pistacchio di Bronte", ma anche "stracciatella", "nocciola" e "mango", apprezzati anche la scorsa estate. - racconta Marco Buosi - Per quanto riguarda i nuovi gusti, non ne inventiamo di nuovi. Ne abbiamo 36 e la clientela ne è molto affezionata».

Tra questi 36 non possono infatti mancare "Buosino", crema con una miscela di caffè, "Marron glacè" e "Brutti e buoni", preparato con i dolcetti tipici del territorio. «Inoltre, per gli eventi abbiamo un'Ape, un calessino a tre ruote che permette di far gustare il nostro gelato ovunque» conclude il proprietario.

Sempre a Varese, da due anni nel settore, la gelateria artigianale "Don Matias" in viale Aguggiari ha riaperto il 12 febbraio con una grande varietà di gusti tra cui scegliere. «Per questa primavera le novità sono, oltre alla famosa millefoglie, anche "croccantino al rum" e "cioccolato e criollo", ossia cacao crudo. Per le novità di quest'estate è ancora tutto un segreto» spiega Federico Isella, figlio del proprietario.

Il gusto prediletto dai varesini in questa gelateria, come raccontato da Federico, è pistacchio, ma viene molto richiesto anche il "Don Matias", gelato con mascarpone, marmellata di mirtilli e anacardi. La scorsa estate però hanno preferito andare sul classico, non escludendo i gusti come cassata e zabaione.

Per accontentare tutti, dagli amanti della semplicità ai palati più esigenti, le proposte nelle gelaterie varesine sono tante e varie. Insomma, quest'anno ce n'è per tutti i gusti.

Di seguito nella galleria fotografica da sinistra: Buosi Varese, Buosi Venegono, Don Matias, La Dulce Argentina e La Romana

Elisa Petrocelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore