/ Eventi

Eventi | 01 marzo 2024, 11:01

La sfida della Pro Loco Maccagno: «Mappiamo i dialetti dell'Alto Verbano per proteggerli dall'estinzione»

"Ul noster dialett" è l'iniziativa dell'associazione organizzata all'interno della manifestazione "Ethno" in programma il 15 marzo al Parco delle Feste a ingresso libero: verranno raccolte e registrate storie o aneddoti in vernacolo

La sfida della Pro Loco Maccagno: «Mappiamo i dialetti dell'Alto Verbano per proteggerli dall'estinzione»

"Ul noster dialett" è il titolo dell'iniziativa della Pro Loco di Maccagno che vuole creare una mappatura dei dialetti presenti sul territorio dell’alto Verbano, per proteggerli da un’estinzione «altrimenti certa perché le nuove generazioni, col trascorrere degli anni, smettono di parlare la lingua dei vecchi, soprattutto quando si staccano dai luoghi d’origine» spiega l'associazione. 

Questo significa organizzare eventi e iniziative di divulgazione a carattere culturale e, più specificamente, letterario, che valorizzano luoghi, mestieri, usi e costumi locali. All’interno della rassegna ETHNO musiche, sapori e cultura dei popoli che vuole far conoscere le tradizioni e l’anima dei popoli attraverso musica, letteratura e cibo, il 15 marzo la Pro Loco una serata dedicata al dialetto dell’alto Verbano.

In questa occasione verrà data la possibilità di leggere dei brani poetici o di prosa o racconti di aneddoti o piccole storie che verranno registrate e sarà un primo nucleo di Archivio di Storia Orale dei dialetti dell’Alto Verbano. 

La Pro Loco invita tutti i soci che hanno a cuore la valorizzazione del dialetto ad essere presenti con il loro contributo orale o segnalare cittadini che ancora parlano il dialetto o che hanno scritto libri in vernacolare. 

Per maggiori info e per disponibilità a partecipare all'evento scrivere a info@prolocomaccagno.it. La rassegna proseguirà esplorando le meraviglie di altre regioni italiane e del mondo.

Il programma del Festival del 15 marzo prevede dopo l'aperitivo in dialetto delle 18, una cena a base di risotto alla milanese con ossobuco e alle 21 un concerto intitolato "Milano da ascoltare". Ingresso libero. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore