/ Calcio

Calcio | 18 febbraio 2024, 19:13

La Varesina che non t'aspetti va ko con la Folgore. Spilli: «È il momento di essere ancora più uniti»

Mai così sterili in questa stagione, a Carate Brianza i rossoblù pagano la fame dei padroni di casa (0-2) ma tra 7 giorni c'è la gara perfetta per tornare quelli di sempre: a Venegono arriva la capolista Arconatese

(Foto Domenico Ghiotto)

(Foto Domenico Ghiotto)

Inaspettato, perché dentro un momento di entusiasmo. Inaspettato, perché fuori dal contesto di una stagione splendida. Inaspettato, perché mai in 90 minuti la squadra è stata così sotto rispetto al solito battito cardiaco rossoblù. Però, c'è da dirlo, anche se inaspettato, giusto. Un risultato negativo per la Varesina, dentro una giornata che non può che avere lo stesso aggettivo. Vero, è una sconfitta che non compromette assolutamente nulla, perché lì davanti c'è talmente tanto equilibrio che dentro una classifica simile si può anche pensare di potersi permettere una giornata no. Che sicuramente però, fa arrabbiare, ambiente, società e mister.

Dopo l'entusiasmo della Coppa, davvero strano vedere una Varesina così spenta, che nel primo tempo ha anche avuto le sue occasioni, ma è stata sterile come mai in questa stagione. A Carate Brianza la Varesina paga la fame dei padroni di casa e la qualità. Il gol di Panatti che apre la sfida è una meraviglia, il 2-0 di voglia e capacità di inserimento di Esposito è simbolo di una giornata super positiva per la squadra del patron Criscitiello.

Non c'è tempo però per abbattersi, non c'è tempo per i rimpianti, la Varesina deve rialzare subito la testa e la super sfida con l'Arconatese arriva forse nel momento migliore per dimostrare voglia di riscatto per una squadra, che largamente è il migliore attacco del girone che non segna da due partite tra Coppa e Campionato e che non ha nessuna intenzione di dare spazio alle crepe che possono aprirsi dentro una stagione lunga, mentalmente complicata e più genericamente, difficilissima.

«Buon approccio con un paio di occasioni - l'analisi di mister Spilli - abbiamo preso gol su punizione e su una bella giocata loro anche se la palla è passata in mezzo alla barriera. Poi abbiamo perso il filo del gioco accettando un po' la confusione generata dall'arbitro, creando poco rispetto a ciò che facciamo solitamente. La seconda rete è stata incassata per una palla sanguinosa persa in mezzo al campo. Recuperare dallo 0-2 non era semplice».
 
«Abbiamo un po' di giocatori stanchi - la conclusione del tecnico - qualcuno deve ritrovare la condizione migliore e qualcun altro non sta bene per qualche acciacco. Dobbiamo rimanere uniti, compatti e lavorare perché l'impegno e le qualità dei ragazzi non sono in discussione».

Folgore Caratese - Varesina 2-0 (2-0)
Marcatori
: 5’ Panatti, 27’ Esposito R.
Folgore Caratese: Viscovo, Marchi, Arpino, Panatti (85’ Lofoco), Caporali (43’ Vernocchi), Bright, Balamontis, Esposito R. (82’ Esposito N.), Silano, Clerici, Barranco (90’ Kyeremateng). A disposizione: Macchi, Scapuzzi, Rosa, Santambrogio, Corbo. All: Mirri
Varesina: Basti, Ciuffo (78’ Rodolfo Masera), Pertosa, Amoabeng, Perin (55’ Polenghi), Grieco, Gatti, Vitale (55’ Sali), Orellana Cruz, Gasparri, Manicone (61’ Oboe, 75’ Olivieri). A disposizione: Santulli, Bigoni, Carrino, Coghetto. All: Spilli
Arbitro: Mattia Mirri di Savona (Fanara/Anile)
Note - Angoli: 2-3. Ammoniti: Bright (F), Polenghi (V), Panatti (F),  Esposito N (F). Espulsi: Bright (F) per doppia ammonizione. Recupero: 3’+5’

_______________

Girone B

Ottava giornata di ritorno
Desenzano-Ponte San Pietro 0-0, Club Milano-Legnano 0-0, Crema-Clivense 0-1, Folgore Caratese-Varesina 2-0, Pro Palazzolo-Caldiero 1-1, Tritium-Castellanzese 1-1, Virtus CiseranoBergamo-Villa Valle 1-2
Lunedì 19 febbraio (14.30): Caravaggio-Brusaporto
Mercoledì 21 febbraio (14.30): Arconatese-Piacenza, Casatese-Real Calepina 

La classifica
Arconatese* 53 punti. Caldiero 52. Varesina 51. Pro Palazzolo 50. Piacenza* 47. Desenzano 43. Villa Valle 41. Brusaporto* 39. Folgore Caratese 36. Casatese*, Caravaggio*, Club Milano 35. Virtus CiseranoBergamo 34. Clivense 32. Castellanzese 28. Real Calepina*, Tritium 27. Legnano 26. Crema 20. Ponte San Pietro 17. *una in meno

Domenica 25 febbraio - Ore 14.30
Brusaporto-Pro Palazzolo, Caldiero-Legnano, Castellanzese-Desenzano, Clivense-Casatese, Piacenza-Club Milano, Ponte San Pietro-Crema, Real Calepina-Caravaggio, Varesina-Arconatese, Villa Valle-Tritium, Virtus CiseranoBergamo-Folgore Caratese.

Redazione


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore