/ Salute

Salute | 26 gennaio 2024, 12:25

Covid, la parola degli esperti: «Il virus del 2020 non esiste più, cambiamogli nome»

Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano: «Sars-CoV-2 continuerà a circolare ma la malattia che provoca non è più la stessa»

Covid, la parola degli esperti: «Il virus del 2020 non esiste più, cambiamogli nome»

«Il Covid? Cambiamogli nome», perché «il virus del 2020-2021 non esiste più». A proporre di ribattezzare l'infezione da Sars-CoV-2 è Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano. «Quello che continuiamo a chiamare Covid dovremmo chiamarlo diversamente», dice l'esperta all'Adnkronos Salute, commentando i dati del monitoraggio settimanale della Cabina di regia Iss-ministero della Salute.

«Il virus Sars-CoV-2 è mutato e per la malattia che provoca dovremmo adesso adottare un'altra denominazione - sostiene Gismondo - Circolerà ancora, dal punto di vista epidemiologico sarà altalenante, con periodi in cui avremo più contagiati e altri in cui ne avremo meno", ma l'infezione pandemica che 4 anni fa ha travolto il mondo "non è più la stessa».

(Opa/Adnkronos Salute)

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore