/ 

| 22 gennaio 2024, 08:01

Dammi la zona 5: terzo round per i sacchi azzurri a Busto

Da lunedì 22 gennaio distribuzione per parte di Sacconago e Madonna Regina. Intanto proprio dai sinaghini mercoledì 24 è la sera dei chiarimenti. LE ISTRUZIONI

Dammi la zona 5: terzo round per i sacchi azzurri a Busto

Dammi il 5, o meglio la zona 5. Parte oggi, lunedì 22 gennaio, la distribuzione dei sacchi azzurri nella zona di raccolta di Busto che interessa parte del quartiere di Sacconago e Madonna Regina, rammentano Agesp e Comune.

La consegna del materiale

Il materiale sarà distribuito nella Sala Adunanze della parrocchia di Sacconago in via Padre Reginaldo Giuliani 2 lunedì, mercoledì, venerdì ore 8.00-14.00; martedì, giovedì ore 13.00-19.00; sabato: ore 9.00-15.00.  Uno sportello temporaneo - ricorda ancora Agesp - che resterà attivo fino a sabato 3 febbraio.

Né, si ribadisce, è l'unica chance per rifornirsi, dato che ci sono i distributori automatici  in città e lo Sportello Clienti Igiene Ambientale di Agesp in via Canale 26 (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00; il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00, festivi esclusi).

Le informazioni minuto per minuto

Non di soli sacchi chippati e distribuiti vive però questa fase. Di fronte alle richieste di chiarimenti, così Agesp ha organizzato mercoledì 24 gennaio, alle ore 20.30 al Cinema Teatro Lux (piazza S. Donato 6) il terzo incontro aperto alla cittadinanza.

Qui si presenteranno le novità relative alla “raccolta puntuale” e chiariti eventuali dubbi e curiosità. A Borsano, l'operazione si è rivelata piuttosto vivace.

Si entra nel vivo

La distribuzione era avvenuta per Borsano e una parte di Sacconago - zona 4 - alla ripresa delle ferie, per veder poi scattare l'effettiva raccolta puntuale con questo taglio da oggi lunedì 22 gennaio. Prima ancora, a Sant'Edoardo, zona 3.

Ugualmente, dal 5 febbraio la raccolta della frazione indifferenziata avverrà in zona 5 con il solo sacco azzurro taggato, in sostituzione del sacco viola.

Cosa succede

Agesp ha rassicurato Busto: «L’avvio della raccolta del sacco azzurro con tag r-fid sarà caratterizzato da una sostanziale tolleranza transitoria, e gradualmente i sacchi viola non saranno più ritirati; confermiamo anche che la variazione della frequenza di raccolta della frazione indifferenziata da settimanale a quindicinale non sarà immediata, ma avverrà nel corso del 2024 per consentire ai cittadini di abituarsi gradatamente ai cambiamenti».

In ogni caso, in zona 5 la distribuzione dei sacchetti chippati avverrà da oggi fino al 3 febbraio nel punto temporaneo. Dal 5 febbraio - ribadiamo - si userà il sacco azzurro per la raccolta dell’indifferenziato, con frequenza di raccolta settimanale.

Per tutti i dubbi

Agesp ha sempre raccomandato, per ogni dubbio, di  fare riferimento ai “Calendari di raccolta 2024”, e di chiedere informazioni a Servizio Clienti Igiene Ambientale: numero verde 800.439.040 e  igiene.ambientale@agesp.it

Ma. Lu.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore