/ Economia

Economia | 07 dicembre 2023, 10:41

Chirurgia alle braccia

Vogliamo dare dei chiarimenti per quanto riguarda la chirurgia alle braccia, che spesso viene sottovalutata, ed è un peccato, perché è una cosa abbastanza importante.

Chirurgia alle braccia

In questo articolo vogliamo dare dei chiarimenti per quanto riguarda la chirurgia alle braccia, che spesso viene sottovalutata, o verso la quale si fa un po' di confusione, ed è un peccato, perché è una cosa abbastanza importante.

Si tratta di una chirurgia molto richiesta dalle donne, per le quali le braccia sono una parte del corpo importante, e che può risentire maggiormente del passare degli anni, e che quindi va curata meglio.

Per esempio può capitare che per via di un'eccessiva trascuratezza, nel momento in cui si esce da un intervento di chirurgia bariatrica, legato a un’importante perdita di peso, le braccia e le zone sotto le ascelle diventano cadenti e cioè molto rilassate, andando a perdere l'unicità, e di conseguenza anche bellezza.

Questo è uno degli esempi di motivi per i quali una donna può ricorrere alla chirurgia estetica delle braccia, sottoponendosi a interventi di chirurgia plastica mirati, che servono per eliminare le cosiddette braccia a tendina: ci riferiamo quando parliamo di interventi alla tracheoplastica, che in pratica significa lifting delle braccia.

Può essere quindi molto utile parlare in uno specialista per scoprire le procedure più efficaci, nell'ottica di restituire alle braccia la bellezza e la tonicità perdute.

Per esempio molto gettonato è il lifting braccia ascelle che è molto richiesto soprattutto dalle donne over 45, per le quali questa parte del corpo si trasforma in un problema di natura estetica, e che non si può così facilmente risolvere con la dieta con l'attività fisica.

Infatti a quel punto può succedere che la pelle cede e diventa cadente troppo rilassata, provocando quell'effetto da ali da pipistrello, che è molto odiato da tantissime donne, le quali quindi richiederanno interventi al chirurgo plastico.

Nello specifico si andranno a sottoporre al lifting delle braccia appunto cioè l’intervento di chirurgia estetica, che è indicato soprattutto per quelle persone che hanno le braccia effettivamente troppo rilassate e poco toniche.

Quello che succederà è che il chirurgo andrà a incidere sulla zona sotto ascellare, rimuovendo la pelle in eccesso e cadendo, e al contempo andando a stirare i tessuti per ottenere il risultato desiderato.

Altre cose da sapere su questa branca della chirurgia plastica

La procedura che abbiamo appena citato dopo anche risolvere un inestetismo legato alle braccia troppo grosse associandole eventualmente anche la liposuzione braccia. L'intervento di brachioplastica può essere indicato anche alle persone che una volta non obese e che hanno subito a loro favore un importante dimagrimento, come abbiamo già detto, e che può portare alla chirurgia bariatrica, che però può amplificare il disagio psicologico, proprio perché quelle donne vedranno la pelle delle braccia cadenti.

Inoltre quando c'è un eccesso di pelle e un tessuto cadente non c'è solo un disagio legato all'autostima, ma ci possono essere problemi di igiene in quella zona, e anche infiammazione ed eruzione cutanea.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore