/ Calcio

Calcio | 03 dicembre 2023, 18:23

VIDEO La Varesina vince in campo e anche fuori: 3 gol al Legnano e 3 per stare vicino a chi ne ha bisogno

Vitale, Gasparri e Orellana tengono lassù la squadra di Spilli, che sa anche soffrire (rigore parato da Basti). Applausi anche per tre iniziative bellissime, a partire dall'ingresso in campo con madri, compagne, mogli, amiche, sorelle e figlie per supportare la battaglia alla violenza sulle donne

L’ingresso in campo a Venegono con madri, compagne, mogli, amiche, sorelle e figlie per supportare la battaglia alla violenza sulle donne

L’ingresso in campo a Venegono con madri, compagne, mogli, amiche, sorelle e figlie per supportare la battaglia alla violenza sulle donne

La Varesina vince ancora. Lo fa in campo ma non solo. Tre gol per battere il Legnano, ma anche tre gol fuori dal campo. Ora vi racconteremo il perché.

Cominciamo dal rettangolo verde, dove dentro una partita importantissima per il momento e la classifica, i ragazzi di Spilli giocano bene e comandano le operazioni, soffrono quando il Legnano prova a rientrare in gara, hanno dalla loro un po' di buona sorte, un grande portiere, ma anche una grande squadra capace di essere unita e gruppo in tutte le sfaccettature della sfida.

Il vantaggio di Vitale al 32’ indirizza la sfida. Il palermitano buca col sinistro il portiere lilla Mazzi e fa gioire lo Stadium che deve soffrire quando l’arbitro assegna il penalty ai lilla per un fallo di mano in area. E il fischio arriva nel momento giusto per la Varesina, perché sul proseguio della corsa in area del pallone Sangare lo aveva girato in rete. Qualcuno in tribuna, con voce in capitolo, dice “sul rigore non c’è vantaggio”. Difficile però da farlo digerire ai giocatori del Legnano, soprattutto dopo che Matteo Basti para il rigore di Malagò.

Nella ripresa i gol di Gasparri e Orellana definiscono risultato e divario del match in cui il Legnano recrimina per un palo colpito da Bagatini. Ma la vittoria delle fenici è difficilmente discutibile a livello di merito e il terzo posto è consolidato.

Fuori dal campo, dicevamo, altri tre gol. Il primo per il sostegno al progetto Casa Futura di Gulliver, che la Varesina ha ospitato allo Stadium e sta sostenendo, poi per la visita dei ragazzi del progetto Impegno Calcio, fortemente voluto e coordinato da Roberto Franzin, educatore e istruttore rossoblù. I ragazzi hanno salutato prima del riscaldamento la squadra e hanno fatto il tifo per tutti i 90 minuti. E per chiudere l’ingresso in campo, molto suggestivo, con madri, compagne, mogli, amiche, sorelle e figlie per continuare a supportare l’eliminazione della violenza sulle donne.

Insomma, una domenica niente male per i colori rossoblù, sia in campo che fuori. E la società della famiglia Di Caro ha tutta l’intenzione di non volersi fermare qui.

Varesina – Legnano 3-0 (1-0)
Marcatori: 32’ Vitale, 63’ Gasparri, 95’ rig. Orellana Cruz
Varesina
: Basti, Rodolfo Masera (85’ Bigoni), Coghetto (76’ Onkony), Grieco, Perin (92’ Reale), Guidetti, Gatti, Vitale (87’ Oboe), Orellana Cruz, Gasparri, Manicone (62’ Polenghi). A disposizione: Santulli, Carrino, Angelini, Buzzetti. All: Marco Spilli
Legnano: Mazzi, Silvestre, Lomolino (69’ Perkovic), Marchetti (69’ Serfani), Bagatini, Severgnini, Nunes De Melo (69’ Staffa), Malagò, Sangare (85’ Mladenovic), Rossi, Esposito (60’ Belloisi). A disposizione: Pietroluongo, Ruggeri, Todaj, De Maso. All: Gianluca Zattarin.
Arbitro: Hamza El Amil di Nichelino (De Marzo/Palermo)
Note - Angoli: 5-2. Ammoniti: Grieco, Basti (V), Marchetti, Nunes De Melo, Bagatini. Giornata soleggiata ma fredda, campo in buone condizioni. Recupero: 2’ + 5’



Sedicesima giornata - I risultati 

Brusaporto-Ponte San Pietro 1-2, Casatese-Desenzano 0-1, Castellanzese-Caldiero 2-2, Clivense-Piacenza 1-1, Folgore Caratese-Arconatese 0-1, Real Calepina-Crema 1-0, Tritium-Caravaggio 0-1, Varesina-Legnano 3-0, Villa Valle-Club Milano 2-0, Virtus CiseranoBergamo-Pro Palazzolo 1-2

La classifica

Arconatese 35 punti
Caldiero 31
Varesina 30
Piacenza, Pro Palazzolo, Brusaporto 27
Caravaggio 23
Villa Valle 22
Virtus CiseranoBergamo, Desenzano 21
Folgore Caratese 20
Castellanzese, Clivense, Real Calepina 19
Club Milano, Legnano 17
Crema, Tritium 14
Ponte San Pietro 11

Domenica 10 dicembre - Ore 14.30

Arconatese-Caravaggio, Brusaporto-Clivense, Caldiero-Real Calepina, Desenzano-Tritium, Club Milano-Casatese, Crema-Virtus CiseranoBergamo, Legnano-Villa Valle, Piacenza-Castellanzese, Ponte San Pietro-Varesina, Pro Palazzolo-Folgore Caratese

Redazione


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore