/ Eventi

Eventi | 30 novembre 2023, 10:03

Il 9 dicembre Besano festeggia il "suo" Besanosauro a 30 anni dalla scoperta del fossile

Era il 1993 quanto i volontari del gruppo paleongologico besanese fecero il più importante ritrovamento per il sito Unesco del Monte San Giorgio: il Comune di Besano e il Museo dei Fossili dedicano all’anniversario una giornata di eventi per grandi e bambini. Inoltre sabato 2 dicembre l’incontro con il paleontologo Viaretti sul primo scorpione dell’era Mesozoica

Il 9 dicembre Besano festeggia il "suo" Besanosauro a 30 anni dalla scoperta del fossile

Sabato 9 dicembre sarà dedicato a celebrare i 30 anni dal ritrovamento del fossile di Besanosaurus leptorhynchus: era la primavera 1993, quando i volontari del gruppo paleontologico di Besano fanno la scoperta che cambierà la storia del giacimento di Besano e del Monte San Giorgio, che grazie a questo ritrovamento è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco.

Il Comune di Besano e Archeologistics, impresa sociale per la valorizzazione dei beni culturali che ha in gestione il Museo dei Fossili per conto del Comune di Besano, hanno organizzato una giornata ricca di eventi per ricordare il ritrovamento dell’ittiosauro che ha reso il piccolo paese della provincia di Varese celebre in tutto il mondo: a raccontare questo anniversario saranno presenti anche i paleontologi che fecero questa scoperta e i ricercatori che tutt’oggi portano avanti gli studi.

Alle ore 10.30, presso il Municipio di Besano, il sindaco Leslie Mulas introdurrà la giornata e i paleontologi Cristiano Dal Sanno e Giorgio Teruzzi del Museo Civico di Storia Naturale di Milano e Gabriele Bindellini dell’Università degli Studi di Milano. Questo momento sarà anche l’occasione per ringraziare pubblicamente le persone che hanno sostenuto e partecipato alla raccolta fondi Tesori Nascosti, che ha interessato il Museo per il restauro di tre importanti reperti.

Nel pomeriggio, i festeggiamenti si sposteranno al Museo dei Fossili, dove alle ore 14.30 si svolgeranno dei laboratori dedicati a bambine e bambini e una visita guidata dedicata ai genitori. Al termine, verrà offerta una merenda. Alle ore 16.30, la visita guidata adatta a tutte le età: un momento per conoscere la storia del Museo, del Besanosauro e dei reperti che hanno fatto la storia di questo paese (e non solo).

Ad anticipare la giornata dedicata al Besanosauro, l’incontro di sabato 2 dicembre con il paleontologo dell’Università degli Studi di Milano Marco Viaretti che presenterà il suo recente studio sul primo scorpione dell’era Mesozoica Protobuthus ziliolii rinvenuto in Italia. Lungo 4,4 cm l’animale si è conservato integralmente ed eccezionalmente proprio in un pezzo di dolomia proveniente dallo scavo di Sasso Caldo. Inizio alle 15. Ingresso al Museo e partecipazione alla conferenza: 6 euro. Per informazioni: bit.ly/conferenzebesano2023

Per informazioni sui 30 anni del Besanosauro:

bit.ly/30annibesanosauro - museo@comune.besano.va.it - 328.8377206

Costi: visita guidata e attività 3 euro. Biglietto ingresso speciale 3 euro. (gratuito residenti e Abbonamento Musei Lombardia).

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore