/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 29 settembre 2023, 20:34

È successo davvero: l’atleta di Busto, Riccardo Maino, ricevuto dal Presidente della Repubblica

Il 24enne faceva parte di una delegazione Fisdir, la sua Federazione, dopo i Mondiali di Ginnastica in cui ha conquistato due ori e tre argenti. «Quando ho saputo che avrei incontrato il Presidente – aveva ammesso – mi tremavano le ginocchia»

Il selfie di Riccardo con il Presidente della Repubblica

Il selfie di Riccardo con il Presidente della Repubblica

Riccardo Maino, l’atleta con sindrome di Down che ha portato a Busto un ricco di bottino di medaglie dai mondiali di Ginnastica, appena svolti a Johannesburg, lo aveva annunciato. E l’incontro con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è avvenuto oggi, 29 settembre, a Castel Porziano.

Riccardo, 24 anni, un palmarès invidiabile a livello nazionale e internazionale, faceva parte di una delegazione Fisdir ed era reduce da una spedizione in Sud Africa piena di soddisfazioni: due ori e tre argenti per il rappresentante della Pro Patria. Per Riccardo, il “sacro fuoco” della ginnastica si è acceso seguendo in tv le imprese di Iuri Chechi. Campione che ha conosciuto e ricordato a più riprese, con occhi pieni di entusiasmo. E se la quotidianità di Ricky, come lo chiamano in tanti, si divide tra famiglia, lavoro, allenamenti e volontariato, non sono mancati momenti fuori dal comune. Come quando ha rilasciato un’intervista a “Storie degli altri”, il format del giornalista Carmelo Abbate, e in men che non si dica il post facebook è arrivato a qualcosa come 3.600 like, quasi 450 commenti e 230 condivisioni (VEDI QUI). Di lì a poco, era stato Roberto Mancini (VEDI QUI), allora ct della nazionale campione d’Europa, a condividere sui suoi canali la storia di Riccardo. Che, interista fino al midollo, ha partecipato a un incontro di Fondazione Aurea con Xavier Zanetti (VEDI QUI), capitano di mille battaglie in nerazzuro e con l’Argentina, per parlare di sport, successo, impegno e solidarietà. Adesso, ricevuto dal Capo dello Stato, è arrivato il momento più solenne e importante. In attesa di nuove sfide.

Stefano Tosi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore