/ Politica

Politica | 18 settembre 2023, 22:04

VIDEO. «A Pontida sempre grande entusiasmo. In Europa fronte comune con chi ha la nostra visione»

Passano gli anni, cambia il Paese e cambia anche la Lega, ma il raduno sul pratone resta un appuntamento immancabile per il popolo del Carroccio. «E non cambia l’entusiasmo, sebbene in questo momento non abbiamo le percentuali di cinque anni fa», assicura l’eurodeputata Isabella Tovaglieri. Ieri sul palco con Salvini c’era anche Le Pen. La bustocca non ha dubbi: «Per costruire una reale alternativa in Europa, si deve includere il più possibile coloro che hanno una base valoriale comune»

Tovaglieri e Le Pen in una foto postata sui social dall'eurodeputata leghista

Tovaglieri e Le Pen in una foto postata sui social dall'eurodeputata leghista

Passano gli anni, cambia il Paese e cambia anche la Lega, ma il raduno di Pontida resta un appuntamento immancabile per il popolo del Carroccio. «E non cambia l’entusiasmo, sebbene la Lega in questo momento non abbia le percentuali di cinque anni fa», assicura l’eurodeputata Isabella Tovaglieri, reduce dal palco e dal pratone di Pontida.
«Questo dimostra che il partito può contare su una grande filiera interna che dà la forza a noi rappresentanti di fare sempre meglio», aggiunge.

Sul palco con Matteo Salvini, l’ex presidente del partito francese Rassemblement National Marine Le Pen.
Il rischio di divisioni nel centrodestra in Europa è e sarà un tema. Tovaglieri, che punterà alla riconferma a Bruxelles, non ha dubbi: «Se vogliamo costruire una reale alternativa in Europa a questa maggioranza – dice – si deve pensare di includere il più possibile coloro che hanno una base valoriale comune, quantomeno su alcuni temi. A partire dall’immigrazione e dalla difesa dei confini. Dobbiamo fare fronte comune con chi ha la nostra stessa visione. Diversamente, rischiamo di non riuscire a sovvertire questa maggioranza e di essere – e mi rivolgo soprattutto al Ppe – ancora una volta la stampella dei socialisti.
Bisogna avere il coraggio di allargarsi e di aprirsi ad altre forze politiche».

Sabato l’eurodeputata, che giovanissima venne eletta nel Consiglio comunale della sua città, Busto Arsizio, è intervenuta a Pontida Giovani: «Il messaggio politico che abbiamo lanciato è quello di essere una famiglia di giovani liberi e identitari. Vogliamo seguire le orme dei padri fondatori che ci volevano uniti nella diversità e scardinare la dittatura del politicamente corretto che spesso mira a imporci quello che dobbiamo pensare, come dobbiamo parlare, che cosa dobbiamo mangiare e così via».

Riccardo Canetta


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore