/ Scuola

Scuola | 30 agosto 2023, 11:30

Doposcuola, potenziamento, recupero, orientamento: a Varese arriva “Progetti da Vivere”

Sabato 2 settembre apre le sue porte la nuova realtà di via Cavour 12, in pieno centro città, nata con l’obiettivo di affiancare e supportare i ragazzi fuori dal normale orario scolastico. In occasione dell’open day il centro formativo sarà aperto dalle 10.00 per tutto il giorno con la possibilità di prenotare incontri individuali

Doposcuola, potenziamento, recupero, orientamento: a Varese arriva “Progetti da Vivere”

Doposcuola. Potenziamento. Recupero. Orientamento. Sono le parole chiave di Progetti da Vivere, il “doposcuola che ci voleva” nel cuore pulsante del centro di Varese che aprirà le sue porte alle famiglie sabato 2 settembre dalle 10.00.

In via Cavour 12, infatti, sorge - dai 15 anni di esperienza dei fondatori, Debora Pedroni e Matia Pagani -  questo centro il cui intento è quello di supportare e accompagnare i ragazzi dalla 1° elementare alla 3° media durante le ore extrascolastiche, importanti tanto quanto quelle trascorse tra i banchi di scuola, perché si rivelano essere sempre più i momenti in cui i ragazzi si giocano le loro chance di successo. 

Oggi, i ragazzi sono distratti da tanti stimoli, con il rischio che questo si ripercuota sul metodo di studio individuale, per cui diventa sufficiente un breve periodo di “distrazione” o basso impegno per rimanere indietro in modo definitivo. Inoltre, se una generazione fa i bambini tornavano a casa da scuola e trascorrevano il pomeriggio con i genitori, con i quali studiavano, ora non sempre è così.

Ecco il motivo per cui è nato Progetti da Vivere: accompagnare i ragazzi nelle ore dopo la scuola, ma anche per dare supporto ai genitori. Saranno gli insegnanti a seguire con massima attenzione e metodo la crescita scolastica dei bambini, invogliandoli non solo a stare attenti in classe, ma anche ad approcciarsi nel migliore dei modi alle attività educative extrascolastiche.

Una nuova formazione

Progetti da Vivere non si limita a supportare i ragazzi nello studio: quello che propone è un nuovo, diverso modo di vivere le ore pomeridiane, quando le lezioni sono finite; un metodo formativo testato che promuove il proseguimento dell’opera educativa della scuola, non solo attraverso l’esecuzione dei compiti e il recupero dei contenuti, ma anche tramite la promozione di attività ludico ricreative e di diversi laboratori che permettono di sviluppare in modo armonico l’apprendimento nella sua dimensione cognitiva, emotiva, sociale e corporea.

L’Open Day per conoscere il Centro

In occasione dell’Open Day, sabato 2 settembre, i genitori e i bambini conosceranno la proposta formativa e gli operatori e visiteranno la struttura, la sala studio e gli strumenti che saranno a disposizione dei ragazzi, al fine di garantire loro di trascorrere del tempo in un ambiente adeguato allo studio e, forse ancora più importante, alla socializzazione.

Informazioni e contatti

L’Open Day presso Progetti da Vivere inizierà alle 10.00 e il centro rimarrà aperto tutto il giorno. Sarà possibile anche prenotare incontri individuali, scrivendo a info@progettidavivere.it o telefonando ai numeri 03321265711 / 3758033273. 

Questo il sito internet: www.progettidavivere.it

Per ulteriori informazioni rispetto all'open day è possibile cliccare QUI

Informazione pubbliredazionale - media@morenews.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore