/ Eventi

Eventi | 09 giugno 2023, 16:51

Arte e cultura "invadono" Besozzo superiore

L'amministrazione comunale ha predisposto una serie di appuntamenti serali nel centro storico del paese giovedì 15 e sabato 17 giugno con ingresso libero: il programma completo

L'artista americana Anne Burke

L'artista americana Anne Burke

Nel fine settimana di metà giugno l’amministrazione comunale di Besozzo propone serate di arte e cultura nel centro storico ad ingresso libero e gratuito.

Giovedì 15 alle ore 21.00 nella Sala Letture della Biblioteca in via Mazzini 10, “Besozzo Scrive”: terzo appuntamento con autori locali. Il filo conduttore della serata, che accomuna i due scrittori ospiti, sarà la musica, colonna sonora della vita. Stefano Bianco, autore di saggi, presenterà in questa occasione “Vorrei tu fossi qui. Venti storie per venti canzoni”, una raccolta di racconti ispirati ad altrettanti brani musicali con ricordi di amore, amicizia e momenti speciali. Eleonora Tredici, copy e ghost writer, è al suo primo romanzo “In balera con Simon. Lo amo, ma forse sposerò un altro”. Una vicenda narrata con stile fresco e vivace dalle tinte pop e dal finale a sorpresa.

Sabato 17 alle ore 17.30 nel Cortile del Palazzo Comunale, vernissage della mostra “Sete, scampoli, scarti. Un viaggio nell’immaginazione di Anne Burke” realizzato in collaborazione con il Gruppo di Ricerca Storica di Laveno Mombello. Il programma prevede una breve passeggiata guidata nel centro storico di Besozzo Superiore con visita all’atelier dell’artista americana nata ad Oklahoma City e residente da anni nel varesotto, mentre nel cortile del Palazzo Comunale saranno esposte e presentate le sue opere. Anne Burke utilizza scampoli di chiffon, sete e tessuti indiani, ottenendo con la sovrapposizione e l’accostamento sapiente dei colori un effetto a volte di acquarello, a volte di pittura a olio, dove l’antica tecnica femminile della composizione dei ritagli di stoffa resta solo un ricordo e lascia spazio a una creatività più libera e incisiva.

Si ispira alla natura, ai fiori, a paesaggi e a città fantastiche, ma il filo conduttore della sua opera è sempre il colore, che si distende con leggerezza sulla tela e suggerisce la realtà invece di descriverla, accenna appena alla forma, invece di definirla, ma ne coglie magistralmente il ritmo e l’armonia, oppure si sofferma in descrizioni più realistiche e definite creando bellissime nature morte. Durante il pomeriggio ci sarà un momento musicale a cura di Lorenzo Bertocchini con brani made in USA. La mostra potrà essere visitata anche nelle giornate di domenica 18, sabato 24 e domenica 25 dalle 10.00-12.30 16.00-19.30.

Sabato 17 alle ore 21.00 “Sant’Alessandro in Musica. Un percorso di arte e musica” nell’omonima chiesa in via Indipendenza, 1 a cura della Comunità Pastorale San Nicone Besozzi concerto dell’Orchestra del Civico Liceo Musicale “L. Malipero” di Varese con la direzione del Maestro Carlo Martini. Il concerto, che ha il patrocinio del Comune di Besozzo, realizzato in collaborazione con la Scuola Civica di Musica I. Pellegrini di Besozzo, ha in programma tra gli altri brani di Gabrieli e Bartok.

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore