/ Sociale

Sociale | 01 maggio 2023, 18:30

Sensibilizzare le persone e ripulire l’ambiente: le attività di NUR International per ricostruire il futuro

Nata nel 2019 con una forte attenzione alle tematiche ambientali, la società fondata da Maria Vittoria Ferreani e Luigi Dalla Pozza propone diversi servizi e, soprattutto, prodotti di origine naturale al 100%, fondamentali per tutti quei settori, dall’industriale al nautico, in cui le acque utilizzate per pulire finiscono nel mare

Da sinistra, seduti: Maria Vittoria Ferreani e Luigi Dalla Pozza. In piedi: ROsy Falcone e Cecilia Herrera

Da sinistra, seduti: Maria Vittoria Ferreani e Luigi Dalla Pozza. In piedi: ROsy Falcone e Cecilia Herrera

La forza della Natura. Un pianeta migliore. Ricostruire il futuro.

Queste sono le frasi che accolgono chiunque visiti il sito di NUR International (www.nurinternational.it), società nata nel 2019 che nasconde già nel nome il suo obiettivo: illuminare la coscienza di tutti noi e renderci più sensibili nei confronti dell’ambiente.

«In orientale, “nur” significa “luce” – ha spiegato Maria Vittoria Ferreani, fondatrice della società insieme a Luigi Dalla Pozza, Vice Presidente di FLA - Fondazione Lombardia per l'Ambiente – ed è proprio questo che noi vogliamo diffondere, la luce della consapevolezza».

Un team per l’ambiente

Per compiere una missione di tale portata, i due fondatori sono affiancati da un team di professionisti, «come project manager l’architetto Giorgio Caporaso, premiato a livello mondiale, come environment coach Rosy Falcone, all’ufficio stampa Domenico Letizia, accreditato alla Camera dei Deputati, per le pubbliche relazioni Jenny Santi e per le relazioni internazionali Cecilia Herrera».

Una squadra «di spessore, con la quale non solo proponiamo consulenze e formazione su tematiche ambientali, ma abbiamo sviluppato anche Pure, una linea di prodotti di origine vegetale che ripuliscono l’ambiente andando a disgregare le molecole in modo naturale. Non essendo chimici, sono prodotti che possono essere utilizzati senza provocare rischi di inquinamento o  pericoli a persone o animali, “pulire”, e allo stesso tempo, aiutare l’ambiente».

Primo target a cui Pure si rivolge sono le industrie, «ma ora stiamo realizzando una linea dedicata per il settore nautico, in barca devi lavare le stoviglie, pulire il bagno, tutto con soluzioni biodegradabili al 100%. Tta le priorità abbiamo anche i bagni degli stabilimenti balneari, in alcuni casi l’acqua finisce direttamente in mare».

Altri progetti, condivisioni e riconoscimenti

Ma l’attività di NUR non si ferma qui.

«Il dottor Dalla Pozza ed io siamo membri dell’ONTM Osservatorio Nazionale per la Tutela del Mare, personalmente sto curando il progetto di environment Life coach, percorso formativo per le imprese, sempre più servono indirizzi per le buone pratiche al fine di migliore le attività quotidiane, e conservare al meglio il pianeta.

Abbiamo di recente siglato una partnership con il Consorzio CONOE – Consorzio Nazionale di raccolta degli oli e grassi vegetali e animali esausti. Fondamentale parlare  dell’olio che  usiamo in casa , la partnership  prevede attività di comunicazioni comuni e lo sviluppo del progetto “nurforsea”, che non indica solo buone pratiche per il cittadino, ma si spinge a sperimentare soluzioni incentivanti per la raccolta di questo importante rifiuto. I

l nostro punto di partenza è l’enciclica di Papa Francesco, con le linee guida per preservare la casa intesa come “mondo”».

«Come NUR, circa un mese fa, durante LET Expo Verona, abbiamo ricevuto un riconoscimento da ALIS - Associazione Logistica dell'Intermodalità sostenibile grazie al nostro prodotto al 100% naturale, ne siamo stati molto soddisfatti. Quello che ogni giorno cerchiamo di fare è ripulire il mondo, non inquinare, sentiamo che attorno a noi qualcosa si sta muovendo e noi vogliamo esserci», ha concluso Maria Vittoria già con lo sguardo verso quel futuro che, insieme al suo team, vuole ricostruire.

Giulia Nicora

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore