/ Basket

Basket | 20 aprile 2023, 13:13

VIDEO - Trattativa australiani-Varese, Caniglia vuole capire: «Vicini alla società, ma anche sorpresi di quanto accaduto»

«Non so se non cambierà qualcosa, ma dobbiamo rivalutare come sarà la situazione» ha detto il braccio destro di Ross Pelligra ospite oggi della conviviale del Rotary Club Varese, esprimendo al contempo vicinanza ai biancorossi ma anche la volontà di comprendere la portata e il seguito della vicenda giudiziaria che ha colpito il club. Nel video l'intervista completa

VIDEO - Trattativa australiani-Varese, Caniglia vuole capire: «Vicini alla società, ma anche sorpresi di quanto accaduto»

«Non so se non cambierà qualcosa, ma dobbiamo rivalutare come sia la situazione adesso».

John Caniglia, braccio destro di Ross Pelligra in Italia, dopo aver assistito ieri sera al palazzetto a Varese-Brindisi, oggi ha parlato ai microfoni varesini a margine di una conviviale del Rotary Club Varese cui è stato invitato.

Inevitabile allora provare a capire il punto degli investitori australiani nella trattativa con Pallacanestro Varese, anche alla luce della questione penalizzazione che ha coinvolto la società. Caniglia non si è sottratto, pur mantenendo una riservatezza di fondo. Dalle sue parole è emersa una doppia prospettiva: la vicinanza a Varese (non solo intesa come società), ma anche la volontà di comprendere la portata e le conseguenze del ciclone sportivo-giudiziario che si è abbattuto sul club«Non penso sia adesso il momento di parlare delle trattative - attacca a domanda specifica - Si sa che abbiamo tenuto una linea di comunicazione sempre aperta con Luis Scola. Adesso lasciamo che arrivi mercoledì (possibile giorno dell’udienza davanti alla Corte Federale d’Appello? ndr) e vediamo… Non so se non cambierà qualcosa, ma dobbiamo rivalutare come sia la situazione attuale».

«Avevo già previsto di essere al palazzetto ieri sera - ha continuato Caniglia - ma quello che è accaduto settimana scorsa ci ha dato un’opportunità in più di essere al fianco di questa società, di Varese città e dei suoi cittadini. Siamo sorpresi di quanto successo…».

L’atmosfera del Lino Oldrini ha comunque colpito il rappresentante australiano: «Ieri sera si poteva tagliare con il coltello il feeling con i tifosi. È stata una bellissima serata, si vede il grandissimo lavoro fatto da Luis sulla squadra, questo ci fa piacere. Siamo qui anche per dare un appoggio alla città».

A chi gli ha chiesto lumi anche sui rapporti con il Comune di Varese per gli investimenti infrastrutturali, Caniglia ha così chiosato: «Per il nostro gruppo è importante la riservatezza, sia nei rapporti con Scola, con il quale abbiamo firmato un NDA (non disclosure agreement: il patto contrattuale di non rivelare informazioni riservate), che con gli altri stakeholder. E vogliamo rispettarla. Quindi non voglio fare ulteriori commenti.

«È molto importante per noi come Rotary essere vicino alla Pallacanestro Varese - ha dichiarato invece Tiziano Baretti, presidente del Rotary Club Varese - Da tempo il nostro club “emana” dirigenti della società, uno su tutti Toto Bulgheroni, e della stessa siamo stati sponsor. In questo momento delicato vogliamo dare il nostro supporto, perché i biancorossi meritano un futuro radioso».

F. Gan.


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore