/ Basket

Basket | 20 aprile 2023, 00:09

Venti a zero ed è delirio: Masnago fa l'amore con la sua Varese

Un parziale perentorio nel terzo quarto regala un'altra commovente vittoria ai biancorossi: Brindisi battuta 93-86, in un Lino Oldrini esplosivo. Sotto i riflettori Johnson, Brown e Woldetensae. Openjobmetis a -2 dalla salvezza

Venti a zero ed è delirio: Masnago fa l'amore con la sua Varese

Sul campo il sole continua a splendere su Varese: anche lo spauracchio Brindisi (reduce dal +35 sulla squadra più in forma del campionato, Sassari) è battuta.

A Masnago finisce 93-86. Decisivo un parziale di 20-0 nel terzo quarto, dopo che i pugliesi erano partiti meglio e avevano dato più volte l'impressione di poter scappare (anche +12 per l'Happy Casa). Quando però un Woldetensae caldo come una stufa piazza 4 triple quasi di fila e si aggiunge alla grande partita di Johnson (28 punti e 35 di valutazione) e Brown (24 punti e 6 assist), sulla squadra di Vitucci scende il buio. È gioco, partita e incontro (Varese a +12), nonostante un ultimo quarto nel quale gli ospiti provano a dare il tutto per tutto.

La Openjobmetis fa l'amore con una Masnago commossa dalla forza di questa armata gioiosa: il successo vale i 16 punti in classifica, a -2 dalla coppia Napoli-Verona. Ma vale soprattutto un altro squillo al basket italiano, dentro e fuori dal parquet.

4° quarto

Ultimo quarto e gli animi si accendono: Ross e Burnell si allacciano e vengono puniti con un doppio tecnico. Tra il nervosismo Harrison trova sei punti consecutivi - intervallati da due sortite di Ross - che fanno capire che il match non è ancora finito: al 34’ è 81-73. A poco a poco gli ospiti rosicchiano fino al -3 (81-78), spaventando Varese.E allora si svegliano Johnson e Brown, mentre Ross esce per 5 falli: i due pretoriani di Brase scrivono un altro +8 (88-80), rintuzzato subito (89-84 al 38’). Passa un minuto, il penultimo, ed è ancora +5 (91-86), ma la penetrazione di Brown fa scattare il game over (93-86 a 33” dalla fine), anche perché senza replica: finisce 93-86.

3° quarto

Dopo le 10 palle perse dei primi 20 minuti di gioco, il modo peggiore di iniziare il 3° quarto è perderne altre 3: nonostante le triple di Johnson e Brown al 23’ Brindisi è ancora a + 6 (51-57). All’improvviso, come un’esplosione, ecco però la zona Woldetensae: tre bombe siderali in fila, imitate da una di Johnson, e al 25’ è 63-57. Masnago è in delirio. Segna anche Brown, sempre dalla distanza: è 18-0 di parziale, che diventa 20-0 con la schiacciata di Owens (68-57 al 27’). Alla festa partecipa anche LIbrizzi e ancora Woldetensae: sul 75-63 del 30’ si chiude un terzo quarto da delirio mistico…

2° quarto

Al ritorno in campo i problemi biancorossi non sono ancora finiti. I padroni di casa scivolano a -10, poi si illudono con il “gioco da 4” di Ross, ma vengono di nuovo ricacciati indietro da 4 punti di Reed e da una tripla di Harrison (29-41 al 14’). Un mancato fischio su Owens accende Masnago: della garra dei tifosi beneficiano Johnson con una bomba incredibile e Brown (34-41 al 15’), poi Reed e Owens si rispondono (36-43). I ritmi del match si alzano di nuovo, tanto che è quasi difficile tenere conto del referto: Varese riprende a segnare tanto, ma continua a subire le sortite pugliesi; in 3 minuti si arriva fino al 44-51 di Johnson, quindi - nell’ultimo giro di lancette - un libero di Woldetensae riduce ancora il margine. Al 20’ è 45-51.

1° quarto

Varese in campo con Ross, Brown, Johnson, Woldetensae e Owens. Sulla spinta di un pubblico caldissimo i canestri di Ross e Johnson scrivono il 4-0 iniziale, ma Brindisi è molto più in palla: Perkins e compagni banchettano tra le disattenzioni e la frenesia offensiva dei padroni di casa, tra palle perse e triple scentrate, spingendosi fino al 6-13 del 5’. Mentre sia il centro ospite che Mascolo non smettono di fare a fette l’Openjobmetis, però, la stessa dà segni di vita ancora con JJ, che segna in tutti i modi per il 16-21 dell’8’. Le palle perse spingono ancora l’Happy Casa in avanti (16-25 con cesto in contropiede di Burnell), poi le repliche a stretto giro di posta dello stesso Johnson, di Mascolo e di Caruso fissano il 20-27 della prima sirena.

Palla a due ore 20.45.

F. Gan.


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore