/ Basket

Basket | 26 marzo 2023, 22:56

LE PAGELLE - E Owens alzò il ditone…

Dopo un primo tempo così e così, Tariq chiude a doppia mandata il canestro spazzando via tutto quello che gli passa davanti. Altra prova totale di Brown, mentre Woldetensae batte (finalmente) un colpo. Dov’è finito Reyes?

Tariq Owens può festeggiare la vittoria (foto Fabio Averna)

Tariq Owens può festeggiare la vittoria (foto Fabio Averna)

Ross 6,5

Quando hai oltre 16 punti e 7 assist di media un po’ devi aspettartelo che la difesa venga preparata attorno a te. Ne risulta un Colbey piuttosto nervoso, che per un po’ fa a cazzotti con la partita, forza qualche conclusione e termina con 6 palle perse. Ma anche con 18 punti e 9 assist, in queste condizioni, per far capire che tipo di giocatore sia ormai. E gli sfondamenti presi in campionato non si contano più…

Woldetensae 7

Sfoggia un primo tempo da 3&D di valore altissimo: tripla, rubata, schiacciata, rubata, tripla… Masnago si accende seriamente la prima volta in concomitanza con il suo momento: solo nel secondo quarto ne fa 14, di cui 11 in fila. Peccato che nel secondo tempo si eclissi in maniera netta. Tra andata e ritorno contro Verona fanno 18 segnati di media: che sfortuna incontrarla solo due volte in stagione...

De Nicolao 6,5

Entra benissimo in campo, come sempre. Anzi di più. Distribuisce 5 assist, tutti nei primi 20 minuti, ed è preziosissimo nel fare il Ross nel momento in cui il titolare è in affanno. Sporca tanti palloni in difesa e viene un po’ dimenticato in panchina dal coach nella ripresa. Sugli errori offensivi, invece, non ci siamo.

Reyes 5

Unico assente di serata. Se la presenza in campo di Justin si nota poco, non è una bella notizia per nessuno. Resta sul parquet 15 minuti e l’unico tiro che si prende (segnato) è un tap-in, pur importante. L’impressione è che non si sia mai ripreso del tutto dall’infortunio al ginocchio.

Brown 7

I 22 punti più silenziosi della sua stagione, e non solo perché la metà arrivano dalla lunetta. Ma perché Markel cresce piano piano sui 40 minuti, facendo, come sempre, un po’ di questo e un po’ di quello. Raggiunge il massimo dell’intensità nel rush finale, quando i pugni che si batte sul petto sono tanti.

Caruso 6,5

Buona prestazione di Willy, nonostante i grigi stasera sembrino effettivamente avergli messo un bersaglio sulla schiena. Segna 12 punti, chiudendo perfetto dal campo e dalla lunetta in 15 minuti, che avrebbero potuto essere molti di più con arbitri meno suscettibili.

Owens 7

L’inizio fa storcere il naso: spende in fretta due falli, e Smith gliene segna 9 consecutivi in faccia. Si cambia registro nella ripresa: arrivano gli alley-oop da schiantare nel canestro e soprattutto le chiusure a doppia mandata del pitturato, con il centro che si mette a stoppare senza freni tutto quello che gli passa davanti: gli manca solo di mostrare il ditone alla Mutombo…

Johnson 6,5

Anche per Nino due partite diverse tra primo e secondo tempo. Nei primi 20 minuti fa registrare 0 punti in 10 minuti con un pessimo plus-minus di -14. Mette in chiaro subito le cose al rientro in campo: segna i primi 5 e fa capire che vuole partecipare anche lui alla festa. Chiude con 11 segnati, e dà una mano decisiva a rimbalzo, prendendo 8 carambole, più di tutti tra quelli in biancorosso.

Lorenzo D'Angelo


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore