/ Politica

Politica | 08 febbraio 2023, 14:09

VIDEO. Carignola davanti al palaghiaccio: «Varese è pronta alle Olimpiadi, la Lombardia no»

Il candidato democratico al consiglio regionale insieme al sindaco Galimberti e al senatore Alfieri all'ingresso dell'Acinque Ice Arena: «Le altre opere lombarde sono in ritardo, questo è il luogo simbolo della buona amministrazione che vogliamo portare al governo della Regione». Il retroscena svelato da primo cittadino e parlamentare varesino: «Nel luglio 2020 a Roma ottenemmo il finanziamento per il nuovo largo Flaiano giocando la carta dell'accessibilità in città in vista dei Giochi Olimpici»

Luca Carignola tra il sindaco Davide Galimberti e il senatore Alessandro Alfieri questa mattina all'ingresso dell'Acinque Ice Arena di Varese

Luca Carignola tra il sindaco Davide Galimberti e il senatore Alessandro Alfieri questa mattina all'ingresso dell'Acinque Ice Arena di Varese

«Tra tre anni esatti iniziano le Olimpiadi 2026: Varese è pronta, la Lombardia no»: a dirlo è il candidato consigliere regionale del Pd Luca Carignola davanti all'Acinque Ice Arena, accanto al senatore democratico Alessandro Alfieri e al sindaco di Varese Davide Galimberti.

«Abbiamo un palazzo del ghiaccio all’avanguardia dal punto di vista della sicurezza e dell'efficienza energetica - aggiunge Carignola - così come il piano dell’accesso in città, con il nuovo largo Flaiano, è stato pensato anche in vista dell'appuntamento a cinque cerchi. La Lombardia, invece, non è pronta: i lavori sono in ritardo. Qui si investe su edifici autonomi dal punto di vista energetico e su energie rinnovabili, in Regione no. Qui, davanti al palaghiaccio, luogo simbolo di un intervento efficiente si marca la differenza tra la buona amministrazione, che domenica e lunedì vogliamo portare al governo della Regione, e quella non buona».

Carignola annuncia anche il primo atto in vista delle Olimpiadi che verrà proposto in Regione dopo le elezioni di domenica e lunedì: «Lanceremo un osservatorio sulle opere da realizzare, che non devono essere cattedrali nel deserto. Proporremo un metodo di lavoro diverso a Palazzo Lombardia, più simile a quello di Varese».

«Riveliamo un segreto - dice il sindaco Galimberti - il finanziamento iniziale dei lavori a largo Flaiano arriva da Alfieri e dal governo giallorosso, e lo sappiamo, ma una delle motivazioni furono proprio le Olimpiadi del 2026, citate nell’atto di quel finanziamento del 2020: in pandemia, avevamo già l’idea di collocare questa città e questo territorio all’interno del progetto olimpico. Ma se Comune, Provincia e Camera di Commercio hanno dato avvio a un protocollo per dare visibilità a Varese in vista dei Giochi, non lo ha fatto la Regione. Ahi noi, da parte loro non c'è stato nulla e, più in generale, sulla gestione delle Olimpiadi oggi la Lombardia non tocca palla». 

Il senatore varesino Alessandro Alfieri sottolinea come, all'interno della filiera di collaborazione tra istituzioni locali, regionali e nazionali, «le risorse ci sono e anche le opportunità, ma bisogna andare a prendersele». E così, nel 2020, «noi ce le siamo andate a prendere per largo Flaiano: a luglio io, Davide (Galimberti) e Civati entrammo al ministero per agganciare Varese alle Olimpiadi. Giocammo la carta dell’accessibilità in vista delle Olimpiadi dopo che, grazie al governo, si era già aperta la possibilità del palaghiaccio».

«Questo è l'esempio di come un’amministrazione comunale può affrontare l’opportunità dei grandi eventi - conclude Alfieri - ma la filiera funziona se alla realtà locale e a quella nazionale si aggiunge anche quella regionale».

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore