/ Varese

Varese | 30 gennaio 2023, 11:33

FOTO. Si stende sotto un autobus e poi sale a piedi nudi sul tetto: in zona stazioni a Varese intervengono i carabinieri

Mattinata movimentata in piazzale Trieste: il conducente di Autolinee Varesine ha dato l'allarme dopo che l'uomo aveva ostacolato il servizio di due autobus, sdraiandosi anche in mezzo alla strada. Il suo atteggiamento non è mai stato aggressivo ma il servizio è stato interrotto per una decina di minuti

FOTO. Si stende sotto un autobus e poi sale a piedi nudi sul tetto: in zona stazioni a Varese intervengono i carabinieri

Prima si stende sotto un autobus della linea extraurbana fermo in stazione, poi fa la stessa cosa in mezzo alla strada e infine sale sul tetto di un bus della linea urbana. Il tutto a piedi nudi. 

Incredibile episodio quello avvenuto questa mattina nei pressi di piazzale Trieste a Varese: un uomo, in evidente stato confusionale, ha movimentato il traffico del trasporto pubblico stendendosi davanti al pullman diretto a Luino e bloccandone la partenza per una decina di minuti. Subito dopo si è spostato in mezzo alla strada e infine è salito su un altro autobus, questa volta della linea urbana rimanendo a piedi nudi sul tetto del veicolo.

L'uomo era apparentemente tranquillo e non mostrava un comportamento aggressivo: il suo atteggiamento passivo ha comunque provocato un lieve ritardo del servizio, rientrato in poco tempo.

L'autista di Autolinee Varesine, infatti, vista la scena ha chiamato i carabinieri che sono arrivati sul posto con una pattuglia e hanno bloccato l'uomo, identificandolo e valutando le sue condizioni di salute, evidentemente non ottimali. 

La situazione è così rientrata in pochi minuti e il servizio è tornato alla normalità. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore