ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Territorio

Territorio | 23 gennaio 2023, 09:57

«Abbattiamo le barriere»: Malnate si attiva per il Peba

Dato vita al gruppo di lavoro che doterà la città di Malnate del Piano per l'Eliminazione delle Barriere Architettoniche

«Abbattiamo le barriere»: Malnate si attiva per il Peba

«Cominciamo bene il 2023». Così l’associazione Aila Onlus - Ets, presieduta da Ada Orsatti, «è lieta di prendere atto che, grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale, il 16 gennaio si è dato il via al gruppo di lavoro che doterà la città di Malnate del Peba».

«Il Peba - Piano per l'Eliminazione Barriere Architettoniche - afferma Ada Orsatti - è un piano strategico che ha come obiettivo l'eliminazione delle barriere architettoniche esistenti sia all'interno degli edifici pubblici sia sui percorsi e luoghi pubblici urbani. Con il Peba si promuove la mobilità inclusiva, oltre che sostenibile, per ogni persona, l’accessibilità in tutti gli edifici pubblici e su tutto il territorio cittadino, gli attraversamenti rialzati o protetti, la sistemazione dei marciapiedi al fine di renderli pienamente percorribili per tutti, la creazione, nei luoghi strategici di Malnate, di percorsi e attraversamenti segnalati per le persone cieche ed ipovedenti. Sarà un percorso, innanzitutto di monitoraggio della situazione esistente, che poi proseguirà con la progettazione e la pianificazione degli interventi che successivamente verranno realizzati anche con fondi del Pnnr».

«Sarà un lavoro importante che impegnerà l’assessorato ai lavori pubblici guidato da Paolo Albrigi, l’ufficio tecnico guidato dalla dottoressa Galli e il personale tecnico comunale che seguirà in prima persona la stesura e i successivi adempimenti tecnici; importante anche la condivisione con i gruppi di opposizione presenti in Consiglio Comunale che avranno un loro rappresentante al tavolo dei lavori, perché il PEBA non è un atto legato all’appartenenza politica, ma viene incontro ai diritti di tutti i cittadini malnatesi».

«Un ringraziamento particolare - continua la presidente - va ai tecnici Aila, che seguiranno la parte tecnica della stesura del piano, collaborazione preziosa, indispensabile e a titolo di puro volontariato che ormai ci supportano da anni con la loro competenza, e all’operato del delegato di Malnate e Varese Nicola De Luca».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore