/ Scuola

Scuola | 22 dicembre 2022, 17:20

L’abuso secondo i ragazzi del Manzoni: gli studenti chiedono l’aiuto che può fare la differenza

Gli studenti del Manzoni di Varese annunciano il lavoro che li ha impegnati negli ultimi mesi. E lanciano il sondaggio dal 24 dicembre al 4 gennaio 2023. Tutta la cittadinanza è invitata a rispondere al questionario. «Perché non vogliamo abituarci agli abusi»

L’abuso secondo i ragazzi del Manzoni: gli studenti chiedono l’aiuto che può fare la differenza

«Ci preoccupa fortemente il fenomeno dell’abuso. Per questo chiediamo aiuto a tutta la popolazione, che potrà contribuire fattivamente al nostro progetto regalandoci solo tre minuti di tempo durante le vacanze per compilare il sondaggio, che abbiamo redatto per testare la conoscenza sul tema abuso e pubblicato al link https://it.surveymonkey.com/r/C38H3BJ».

Gli studenti del Manzoni di Varese annunciano così alla popolazione il lavoro che li ha impegnati negli ultimi mesi.

Le due classi 5DS e 5ES hanno realizzato il sondaggio sull'abuso, sotto la supervisione dei professori Franco Amati e Andrea Ronco, nell’ambito del PROJECT WORK INFANZIA RUBATA, ammesso sul bando della Camera di Commercio di Varese nel maggio 2022 (#projectworkvarese), che gode della collaborazione dell'Ufficio Scolastico Provinciale e a cui l'Istituto di via Morselli ha aderito come partner scolastico sin dalla fase iniziale di candidatura della casa editrice abrigliasciolta.

Il prodotto finale sarà un libro di prossima pubblicazione sul tema, I'M USED TO di Alberto Quaggiotto, in cui confluirà il lavoro svolto dai quarantaquattro studenti, che ne firmeranno i risultati del sondaggio, da loro ideato, redatto, compilato e pubblicato al link https://it.surveymonkey.com/r/C38H3BJ.

Le venticinque domande del questionario si propongono, in questa fase, semplicemente di testare la conoscenza sul tema abuso su un campione under&over 18.

L'invito dei maturandi è rivolto in particolar modo agli studenti, ma aspira a coinvolgere tutta la popolazione dal 24 dicembre 2022 al 4 gennaio 2023: «Perché non vogliamo abituarci agli abusi. Tutti i tipi di abusi».

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore