/ Territorio

Territorio | 13 dicembre 2022, 18:33

L'appello del sindaco di Malnate: «Comprate i regali di Natale nei negozi della città»

Festività senza luminarie in città per scelta economica ma anche per motivi educativi e di sostenibilità. I commercianti hanno dato sfogo alla fantasia decorando le vetrine con la ghirlanda del Duc. Bellifemine: «I negozi contribuiscono a rendere bella Malnate, sostenerli significa far crescere l'economia locale»

La ghirlanda del Distrutto Urbano del Commercio abbellisce le vetrine dei negozi di Malnate

La ghirlanda del Distrutto Urbano del Commercio abbellisce le vetrine dei negozi di Malnate

Anche per queste festività natalizie, a Malnate, il Comune ha avviato una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini perché facciano i loro acquisti e comprino i regali di Natale nei negozi della città. 

«Acquistando un prodotto, un oggetto o anche un buono regalo, si aiutano le famiglie dei negozianti e cresce l'economia locale - sottolinea il sindaco Irene Bellifemine - i commercianti sono l'anima della città. Con l'approssimarsi delle festività natalizie penso sia importante sensibilizzare tutti i cittadini ad acquistare i regali di Natale nei negozi di Malnate che rappresentano una parte fondamentale del tessuto cittadino e che vanno sostenuti soprattutto in questi anni difficilissimi per l'economia». 

«I negozi contribuiscono a rendere bella la nostra città e il mio invito è quello di acquistare negli esercizi commerciali di Malnate» aggiunge la prima cittadina. 

Il Comune ha deciso di non realizzare le luminarie quest'anno per i problemi legati alla crisi economica ma anche a scopo educativo e di sostenibilità, destinando i soldi risparmiati per iniziative sociali. 

«Fondi che sono stati utili al sostegno sociale delle famiglie, dei ragazzi fragili o per i servizi educativi» spiega Bellifemine. 

Malnate pur senza luminarie è comunque piena di decorazioni grazie all'impegno del Distretto Urbano del Commercio, alle scuole, alla parrocchia e alle associazioni, tramite il progetto "I ragazzi illuminano il Natale". 

«I negozianti, dal canto loro, hanno dato sfogo alla fantasia decorando splendidamente le vetrine che hanno tutte un elemento comune: la ghirlanda del Duc - conclude il sindaco - cercate le ghirlande e ammirate le decorazioni delle vetrine ma soprattutto comprate a Malnate». 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore