/ Economia

Economia | 27 giugno 2022, 00:01

START-UP IN VETRINA - Il sogno di bambina di Veronica Malandrino si trasforma in un’azienda agricola

VIDEO - La giovane imprenditrice ha sempre avuto un’idea: unire cavalli e ragazzi disabili in una location unica. Ora, grazie agli spunti della Camera di Commercio, può realizzarla

START-UP IN VETRINA - Il sogno di bambina di Veronica Malandrino si trasforma in un’azienda agricola

“Punto Nuova Impresa”, progetto sviluppato dalla Camera di Commercio di Varese, supporta i futuri imprenditori che vogliono intraprendere un percorso per avviare la loro start-up.

«Ho sempre avuto un sogno, fin da bambina: aprire un’azienda agricola incentrata sul lavoro con equini e ragazzi diversamente abili… e non vi dico di più!».

Ci ha voluto lasciare in sospeso Veronica Malandrino, giovane futura imprenditrice che ha voluto dare forma concreta a un’idea che ha conservato nel cassetto per anni.

Tanti spunti per superare gli ostacoli

Certo, non sono mancate le difficoltà - «ho trovato molti ostacoli a livello economico, sviluppare la mia azienda ha un costo elevato e trovare una location idonea in questa zona è molto difficile» - ma, grazie alla Camera di Commercio di Varese e al Progetto Nuova Impresa, «ho ricevuto tanti spunti su enti a cui rivolgermi. Il corso è stato impegnativo, ma molto interessante!».

Giulia Nicora

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore