/ Scuola

Scuola | 19 marzo 2022, 11:49

Besano, chiusa al traffico per una settimana la via davanti alla scuola: «Incentiviamo ad andare a piedi»

L'ordinanza della polizia locale che riguarda via Papa Giovanni XXIII sarà in vigore dal 21 al 25 marzo in occasione della settimana green cui l'istituto "Falcone-Borsellino" partecipa. Il sindaco: «Allarghiamo la zona pedonale per disincentivare l'utilizzo dell'auto per accompagnare i figli a scuola»

Besano, chiusa al traffico per una settimana la via davanti alla scuola: «Incentiviamo ad andare a piedi»

A partire da lunedì 21 marzo e fino a venerdì 25 marzo, via Papa Giovanni XIII a Besano sarà vietata alla circolazione delle auto negli orari di entrata e uscita dalla scuola "Falcone-Borsellino".

Una decisione presa dal Comune, con tanto di ordinanza della polizia locale, su richiesta dello stesso istituto, in occasione della "settimana green". 

L'obiettivo dell'allargamento della zona pedonale davanti al plesso è quello di disincentivare l'utilizzo delle auto per accompagnare i figli a scuola. 

«Besano è un piccolo paese pieno di parcheggi, lontano dalle vie trafficate e con marciapiedi e vialetti pedonali comodi e percorribili in sicurezza anche con bambini piccoli» sottolinea il sindaco Leslie Mulas. 

Per questo l'amministrazione comunale ha accolto favorevolmente la richiesta arrivata dalla direzione scolastica di chiudere al traffico la via davanti all'istituto, con la polizia locale che vigilerà sul rispetto del divieto. 

«La strada - prosegue il sindaco - sarà chiusa all'altezza del campo da basket di via Papa Giovanni XXIII per 20 minuti a cavallo dell'ingresso e dell'uscita di scuola. Raccomando alle famiglie di prendere questa settimana come un incentivo tutto l'anno di recarsi a scuola a piedi o in bicicletta, per lo meno alle famiglie che abitano non troppo lontano dalla scuola».

Un altro modo, più a misura d'uomo e di ambiente, per vivere Besano. 

«La bellezza di un paese a misura d'uomo come Besano è anche questa, quella di potersi muovere tranquillamente senza essere obbligati ad usare l'auto, se non per eccesso di comodità» conclude il primo cittadino. 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore