/ Sport

Sport | 19 ottobre 2021, 18:24

Il raduno nazionale ciclistico panathletico omaggia Alfredo Binda

Tra i partecipanti alla gara che si è corsa a Cittiglio, città natale del campione, anche Stefano Zanini

Foto di Giordano Azzimonti

Foto di Giordano Azzimonti

Il Panathlon International Club Varese del presidente Franco Minetti ha scelto come sede per lo svolgimento della prima edizione del ”Raduno Nazionale Ciclistico Panathletico” una località simbolo per il ciclismo quale è Cittiglio, paese natale del campionissimo e panathleta Alfredo Binda.

La manifestazione allestita dal punto di vista tecnico dalla Società Ciclistica Orinese, sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, ha visto pedalare i panathleti ciclisti e i cicloturisti che hanno aderito all’evento su un tracciato di 50 chilometri disegnato sulle strade dell’alto Varesotto note come percorso della “Sulle strade di Alfredo Binda”.

Albino Rossetti ha coordinato la manifestazione che ha avuto tra i partecipanti l’ex professionista Stefano Zanini, alcuni ciclostorici e i rappresentanti dei club dei Panathlon di Como, Alessandria, Mottarone, La Malpensa, Milano e Varese.  

E’ stato il sindaco di Cittiglio Rossella Magnani a premiare con i panathleti varesini i gruppi più numerosi. Nella graduatoria per società al primo posto si è classificato il Gruppo Sportivo Contini di Monvalle del presidente Enzo Tolomeo, mentre tra i panathleti il gruppo più numeroso è stato quello del Panathlon di Como. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore