/ Territorio

Territorio | 24 settembre 2021, 16:06

Sulla pista ciclopedonale lungo il Bardello c'è voglia di pedalare e di allungare il percorso

Sabato è in programma a Besozzo e a Cocquio una sgambata in bici e a piedi con partenza di due gruppi dai due paesi che poi si incontreranno sopra il ponte sul fiume. Il vicesindaco Coghetto: «Vogliamo arrivare fino a Gavirate e fino in piazza 1° Maggio»

Sulla pista ciclopedonale lungo il Bardello c'è voglia di pedalare e di allungare il percorso

Una pedalata e una camminata, originariamente previste lo scorso mese di agosto ma poi rinviate, per presentare ufficialmente a tutti i cittadini la pista ciclopedonale che costeggia il fiume Bardello, in particolare nel tratto tra Besozzo e Cocquio Trevisago.

L'appuntamento è per sabato 25 settembre con ritrovo alle 16 al parco di via Milano a Besozzo e a Cocquio in via Cascina Laghetti; da questi punti partiranno due gruppi che poi si incontreranno attorno alle 16.30 sul ponte del Bardello dove ci saranno i saluti istituzionali e un piccolo rinfresco. 

«Un'iniziativa per sensibilizzare la cittadinanza che sta dimostrando di apprezzare molto la pista ciclopedonale lungo il fiume - spiega il vicesindaco di Besozzo Gianluca Coghetto - questo sta portando più gente in paese e anche il parco comunale di via Milano è molto frequentato proprio grazie al fatto che la pista passa da lì».

L'obiettivo dell'amministrazione comunale è quello di allungare il percorso della ciclopedonale che scorre lungo il Bardello.

«Stiamo dialogando con il Comune di Gavirate per completare quel chilometro e mezzo che manca per arrivare alla pista che gira attorno al lago di Varese - afferma Coghetto - ed è in via di definizione il progetto, all'interno del recupero dell'ex area Sonnino, per collegare il tratto della ciclopedonale dal parco a piazza 1° Maggio, mentre per via De Bernardi è previsto un percorso pedonale». 

 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore