/ Territorio

Territorio | 17 settembre 2021, 12:21

Atti vandalici al centro sportivo Carà di Dumenza

Ignoti hanno scavalcato le recinzioni e rotto bottiglie sul campo di pallavolo, oltre ad aver strappato il pulsante per l'uscita d'emergenza. Duro il commento del sindaco Moro: «Grandissimi idioti, si sono dimenticati che ci sono le telecamere di sorveglianza»

Atti vandalici al centro sportivo Carà di Dumenza

Vandali in azione al centro sportivo Carà di Dumenza, dove ignoti hanno scavalcato le recinzioni e compiuto un raid contro le strutture del parco.

I balordi hanno rotto delle bottiglie sulla piattaforma di pallavolo e hanno strappato il pulsante per l'uscita di emergenza, mentre sono in corso altre verifiche per valutare eventuali altri danni. 

«Si tratta dei soliti imbecilli - commenta duramente sui social il sindaco Corrado Nazario Moro - c'è un piccolo particolare però, si sono dimenticati delle telecamere di sorveglianza. Mi recherò dai carabinieri per sporgere denuncia e consegnerò le immagini registrate dalle telecamere. Complimenti grandissimi idioti». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore