/ Politica

Politica | 11 settembre 2021, 08:54

Boldetti, Comuzzi, Reggiori: «Tra noi e il centrosinistra modelli contrapposti. Asili gratis? Facciamolo anche per i privati»

Sul tema educazione tre sono i punti cruciali per Boldetti, Comuzzi e Reggiori: una nuova convenzione con le scuole dell’infanzia paritarie; l’estensione della gratuità degli asili nido e la revisione del sistema organizzativo e tariffario

Boldetti, Comuzzi, Reggiori: «Tra noi e il centrosinistra modelli contrapposti. Asili gratis? Facciamolo anche per i privati»

«Sussidiarietà e libertà educativa da una parte, centralismo e “offerta unica” dall’altra. Sul sistema dei servizi educativi c’è una differenza enorme tra centrodestra e centrosinistra, siamo modelli contrapposti». Luca Boldetti, Francesco Comuzzi e Giorgio Reggiori, candidati nella lista “Varese con Bianchi sindaco”, accendono i riflettori sulla scuola proprio nei giorni in cui le prime campanelle tornano a suonare e lo fanno rimarcando una differenza di metodo tra i due schieramenti. «Pensate - proseguono - al recente provvedimento che prevede la gratuità degli asili nido comunali ma non di quelli privati: va a sostenere solo una piccola parte delle famiglie varesine a danno di tante altre. È una discriminazione».

Un concetto che emerge chiaramente anche dai numeri del Bilancio comunale: con l’Amministrazione Galimberti i contributi alle scuole dell’infanzia paritarie sono diminuiti di un milione di euro rispetto a quanto avveniva nei cinque anni precedenti, quando a Palazzo Estense la maggioranza era di centrodestra.

Sul tema educazione tre sono i punti cruciali per Boldetti, Comuzzi e Reggiori: una nuova convenzione con le scuole dell’infanzia paritarie, che garantiscono libertà educativa alle famiglie e minori costi al Comune; l’estensione della gratuità degli asili nido per l’anno 2021/2022 anche a quelli privati; la revisione del sistema organizzativo e tariffario dei servizi dell’infanzia comunali, per modulare l’offerta sulla base delle reali esigenze delle persone.

«Sulla libertà educativa e sulla libertà di scelta delle famiglie - concludono Boldetti, Comuzzi e Reggiori - non faremo passi indietro. Solo partendo dai varesini del futuro si può costruire davvero il domani della nostra città. Sono aspetti fondamentali per il bene della comunità; peccato che qualcuno negli ultimi cinque anni se ne sia più volte dimenticato».


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore