/ Eventi

Eventi | 11 giugno 2021, 07:35

Riprendono le conferenze alla Fondazione Sangregorio di Sesto Calende: appuntamento con Luigi Mascheroni

Questo pomeriggio alle 18 incontro dal titolo “Libri oltre la libridine”. Protagonisti il giornalista e scrittore Luigi Mascheroni e Andrea Kerbaker. Verrà presentata l’ultima fatica letteraria di Mascheroni “Libri. Non danno la felicità (tanto meno a chi non li legge)”

Riprendono le conferenze alla Fondazione Sangregorio di Sesto Calende: appuntamento con Luigi Mascheroni

Con la fine delle misure più rigide riguardanti il Covid-19, riprende anche l’attività della Fondazione Sangregorio di Sesto Calende.

Sono in programma alcune conferenze tra giugno e luglio. La prima, in calendario sabato 12 giugno alle ore 18:00 (via Cocquo, 19 – Sesto Calende) ha per titolo “Libri oltre la libridine” e vedrà protagonisti il giornalista e scrittore Luigi Mascheroni e Andrea Kerbaker. Verrà presentata l’ultima fatica letteraria di Mascheroni “Libri. Non danno la felicità (tanto meno a chi non li legge)”.

Il tema è perché leggere e perché collezionare libri. Nessuno meglio di Andrea Kerbaker, fondatore e curatore della Kasa dei Libri a Milano e del Kapannone di Angera, potrà aiutarci a capire cosa spinge a leggere e a collezionare libri.

Gli altri appuntamenti sono per domenica 20 giugno (Davide Brullo con Emanuele Beluffi), sabato 26 giugno (Alessandra Redaelli con Angelo Crespi) e sabato 3 luglio (Chiara Gatti con Francesca Marcellini).

La Fondazione Sangregorio Giancarlo (www.fondazionesangregoriogiancarlo.it) è una delle istituzioni culturali più importanti, ma al contempo poco conosciuta in loco, di Sesto Calende. Istituita nel 2011 per volere dello scultore Sangregorio (originario di Milano), la Fondazione ha sede nella stessa casa-museo dove lo scultore ha vissuto e operato per tanti anni e dove si trova la sua collezione di arti extra-europee, di quadri di artisti contemporanei, di libri e, ça va sans dire, delle sue numerose opere, tra cui sculture, tavoli, manufatti. 

La Fondazione, nella sua missione di centro culturale, ha dato vita recentemente a una serie di interviste a personaggi della cultura intitolate “a tu per tu con…”, curate da Francesca Marcellini (presidente della Fondazione) e condotte dal giornalista Emanuele Beluffi. Andranno in onda nella versione definitiva su alcuni canali social.

Marco Fornasir

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore