/ Ciclismo

Ciclismo | 14 aprile 2021, 22:08

La piccola Tre Valli anticipa quella dei grandi. E il ritorno alla normalità

Domenica 9 maggio ritorna, dopo un anno di assenza, la 44esima edizione della Piccola Tre Valli con protagonisti i ragazzi della categoria Juniores su un tracciato di 125 chilometri. Debutta anche la Giovane Tre Valli riservata agli esordienti con Casale Litta e la Società ciclistica Alfredo Binda protagoniste

La piccola Tre Valli anticipa quella dei grandi. E il ritorno alla normalità

Si scaldano i motori della macchina organizzativa della Società Ciclistica Alfredo Binda. Domenica 9 maggio si terrà la prima giornata del “Progetto Binda 2021” con in programma la Piccola Tre Valli Varesine, che ritorna dopo un anno di assenza, e la Giovane Tre Valli Varesine. L’appuntamento sarà a Villadosia di Casale Litta con i bindiani che saranno impegnati nell’organizzazione in sinergia con l’Associazione Ciclistica Casalese e l’amministrazione comunale di Casale Litta.

Due gli eventi in programma: la Piccola Tre Valli Varesine che festeggerà la sua 44esima edizione, sarà valida come undicesimo Trofeo Giacomo Besani alla memoria e quinto Trofeo Mamma Guerrina alla memoria, con protagonisti i ragazzi della categoria Juniores su un tracciato di 125 chilometri, con il via alle ore 12.30, mentre nella mattinata farà il suo debutto nel ciclismo giovanile la Giovane Tre Valli Varesine, una gara riservata alla categoria Esordienti con le partenze separate per le due annate.

Per tutti il ritrovo è previsto presso la Banks srl in via Galliani 46 bis a Villadosia di Casale Litta.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore