/ Varese

Varese | 01 dicembre 2020, 01:01

VIDEO - "Varese compra locale": Palazzo Estense e commercianti insieme per il rilancio

Sul sito Vareseinforma continua a crescere la vetrina online dedicata alle attività cittadine e ai loro servizi, mentre il Comune di Varese lancia sui social uno spot a sostegno dei ristoratori, gli unici a non poter ancora riaprire le loro porte. L'assessore Perusin: «Natale e non solo. Tanti spunti e idee per cercare di superare questo momento difficile»

VIDEO - "Varese compra locale": Palazzo Estense e commercianti insieme per il rilancio

Un invito rivolto a tutta la cittadinanza, per rilanciare il commercio locale e per aiutare artigiani e piccoli imprenditori a superare le difficoltà che l'emergenza sanitaria sta imponendo. La cabina di regia per la ripartenza di Varese, istituita dall'Amministrazione e che coinvolge i rappresentanti del settore commerciale cittadino, presenta “VARESE COMPRA LOCALE”, la vetrina online per accendere i riflettori sulle attività commerciali della città. 

LO SPOT PER I RISTORATORI

A questa idea, che continua a crescere giorno dopo giorno, il Comune di Varese ha inoltre affiancato uno spot, realizzato in collaborazione con il nostro giornale, dedicato ai ristoratori, gli unici a non poter ancora riaprire le porte dei loro locali ai clienti.

Ristoratori che ovviamente non mollano, continuando ad offrire servizio d'asporto e consegne a domicilio: è proprio così che il protagonista dello spot riesce a "salvare" la sua serata, facendo un figurone con la sua fidanzata grazie a una rapida e sicura consegna a domicilio:

LA VETRINA ONLINE A DISPOSIZIONE DEI COMMERCIANTI

«La pagina è online (CLICCATE QUI PER CONSULTARLA) - afferma l'assessore alle Attività produttive, Ivana Perusin - e contiene le informazioni che riceviamo dai commercianti che rispondono al form di adesione. L'obiettivo è quello di creare una vera e propria rete, che si innesti in un sistema più grande che già vede l'intera città rispondere alle difficoltà della pandemia. Penso per esempio alle luci di Natale ai Giardini Estensi: un evento unico che quest'anno vivremo con nuove modalità, ma che saprà scaldare i cuori di tutti. Il messaggio di speranza che si vuole lanciare è lo stesso che ci porta a sostenere tutto il mondo del commercio cittadino. Ripartiamo dal locale per rialzare la testa e guardare al futuro della nostra Varese».

Il form dedicato ai commercianti lo potete trovare QUI. Compilandolo si verrà inseriti nella pagina di Vareseinforma dedicata alla campagna. Qui i cittadini potranno trovare informazioni e i contatti dei negozi, bar e ristoranti di Varese, scoprire cosa vendono e quali servizi offrono. 

LE INIZIATIVE NON FINISCONO QUI

Tante dunque le iniziative messe in campo per una città che prova a guardare con speranza al futuro: oltre alle luminarie, che si accenderanno nei prossimi giorni ai Giardini e in 50 vie e 9 quartieri, diversi commercianti proporranno l’orario continuato, così da evitare il più possibile assembramenti. 


Si pensa inoltre ad altre agevolazioni sui parcheggi oltre a quelle già introdotte. Sempre con la guida della cabina di regia di Palazzo Estense, poi, si sta valutando l'introduzione di “acquisti su appuntamento”: se si prenota una visita nel proprio negozio di fiducia si potrà avere un momento dedicato soltanto a sé, con più sicurezza per tutti.  

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore